Informazioni su Aci Trezza (Catania)

Acitrezza è un centro peschereccio in provincia di Catania, noto per il famoso romanzo I Malavoglia, scritto da Giovanni Verga, patrono laico del paese, che narra la storia di una famiglia di pescatori che vive e lavora ad Aci Trezza. Sempre qui, nel 1948, venne girato il film La terra trema di Luchino Visconti e Antonio Pietrangeli, capolavoro del neorealismo, realizzato con attori non professionisti,gente del posto. Ad Acitrezza è anche ambientata una delle leggende più poetiche dell'antichità, quella che racconta la vicenda passionale della bella ninfa Galatea, figlia del dio marino Nereo, e del suo innamorato, il mite pastorello Aci. La fondazione di Acitrezza si deve al  Principe di Campofiorito Don Stefano della Casa Reggio, inviato lì a causa dell'eruzione dell'Etna del 1669, durante la sua permanenza s'invaghì della splendida contrada, che si estendeva dai mitici scogli dei ciclopi fino al bosco di Aci, e decise di acquistarla. In breve  la popolazione si sviluppò con il traffico di piccole imbarcazioni a vela lungo le coste,  il commercio di oggetti vari, prodotti alimentari e con l'attività peschereccia. I tipi di pesca che praticano i pescatori di Acitrezza sono i più disparati. La pesca per molto tempo è stato l'unico mezzo di sostentamento della popolazione trezzota, trasmessa da generazione in generazione ancora con le antiche tecniche.

Il mare antistante l'abitato di Acitrezza è 'Area Marina Protetta', che si estende da Capo Mulini fino al porticciolo di Ognina. Riserva Naturale Integrata Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi. Istituita nel 1998 per la conservazione e la tutela della specie endemica Podarcis sicula ciclopica, lucertola dalla tipica macchia rossa sul collo, la Riserva ospita anche lo Zelotes messinai, un ragno endemico di Sicilia, e l'Urozelotes mysticus, noto unicamente per la Lachea. Particolari le Grotte del Monaco e dell'Eremita, il Museo didattico naturalistico ed il Laboratorio Marittimo di Biologia. La Riserva Marina Protetta  comprende l’arcipelago delle Isole dei Ciclopi: l'Isola Lachea, la Longa, il Faraglione grande, quello di mezzo, il Faraglione piccolo e, fra gli ultimi due, gli scogli "du Zu Ianu", chiamati "Zu Ianu di terra" e "Zu Ianu di fora".  La flora marina della riserva comprende circa 300 specie d’alghe appartenenti a quelle rosse, verdi e brune. Il punto centrale della riserva è l' isola Lachea, nata dall'eruzione di un vulcano sottomarino, il nome, di origine grecobizantina, significa "pianeggiante". La casetta in cima all'isola, ospita un piccolo museo universitario di fauna ittica, sul faraglione grande è posta la statua marmorea della Madonna Ausiliatrice. L’incontaminata riserva marina delle Isole dei Ciclopi offre fondali splendidi per le immersioni subacquee. Per maggiori informazioni: www.cutgana.it

Suggestiva è la “passeggiata” per il mare di Acitrezza,alla marina, che si trova proprio di fronte la Piazza Giovanni Verga,dove si possono incontrare i barcaroli del luogo che portano i turisti, sulle loro caratteristiche barche a remi, fino agli scogli dei Ciclopi. Esattamente nella piazza marina, in riva al mare,si svolge il mercato ittico, rinomatissimo per il buon pesce che vi si trova, aperto dalle 2.00 di notte sino alle 6.00 di mattina. Il cantiere peschereccio,c he nasce verso la fine del 1800, oggi  non costruisce più imponenti pescherecci, l'ultimo risale al 1989, ma continua ad esistere grazie ai lavori di manutenzione e costruzione di piccole barche di legno. Da visitare la Chiesa di S. Giovanni Battista, nella piazza centrale del paese, La Casa del Nespolo dei Malavoglia dove vi è il Museo Trezzoto. In estate, ad Acitrezza si ripete il rito della "granita" che si può assaggiare ai gusti tradizionali di limone, mandorla e frutti di stagione vari, o a quelli più particolari del cioccolato con aggiunta della panna, o delle more, dei fichidindia e, persino, dei gelsomini. 

tinerari turistici culturali programmati lungo la Riviera dei Ciclopi con il Vaporetto Polifemo, piccola motonave da trasporto passeggeri.

Il parco letterario di Giovanni Verga è un percorso lungo i luoghi ancora esistenti che ispirarono i capolavori verghiani. Un recupero memoriale che apre inediti orizzonti in antichi panorami, gettando un ponte ideale tra natura e cultura ed offrendo contemporaneamente possibilità di sviluppo turistico ed economico. Attualmente sono previsti quattro itinerari turistici: Passeggiata tra il Castello e Trezza, che si svolge lungo la costa tra Acicastello ed Acitrezza (punti focali il Castello, fra le cui rovine Verga ambientò Le storie del castello di Trezza; il busto a Verga, opera di Luciano Finocchiaro, accanto alla celebre chiesetta di Acitrezza; piazza Luchino Visconti, ex piazza Roma; la Casa del Nespolo, sede del Museo La terra trema, il film ispirato al romanzo I malavoglia); Sulle onde della Provvidenza, gita in vaporetto fino alle grotte di Ulisse, sulle orme del tragitto effettuato dall'eroe greco o secondo la rotta seguita nell'ultimo viaggio dalla barca dei Malavoglia; Il sentiero d'a muntagna, giro sul vulcano con visita alle masserie dell'Etna; Fantasticheria, itinerario romantico su barche con lampare, durante il quale si potrà remare o pescare, ascoltando dalla voce dei pescatori, come facevano i Malavoglia, leggende e novelle. Per magiori info: www.comune.acicastello.ct.it

Il 24 giugno durante la festa in onore del Patrono S. Giovanni Battista, si svolge la manifestazione, di origine molto antica "Pisci a mari". La prima domenica di settembre festa della La Madonna della Buona Nuova.

www.comune.acicastello.ct-egov.it - www.isoleciclopi.it



» Da visitare a Aci Trezza

» Alberghi a Aci Trezza
» B&b a Aci Trezza
» Campeggi a Aci Trezza
» Agriturismo a Aci Trezza

» Sagre, feste e altri eventi a Aci Trezza
Nauta Salone Nautico Mediterraneo a Aci Trezza - 18° edizione NAUTA 2014. Nella splendida location del porto di Acitrezza la manifestazione che offre al visitatore tutte le novità sul mercato della nautica e le migliori offerte, con un occhio anche all’usato, al charter e quan25 aprile / 04 maggio
Aci Trezza (CT)
Festa di San Giovanni Battista ad Acitrezza - Tradizionali festeggiamenti ad Acitrezza in onore del patrono San Giovanni Battista, suggestiva pantomima de "U Pisci a mari" nelle acque del porticciolo.24 / 25 giugno
Aci Trezza (CT)
Sagra del Pesce Spada ad Acitrezza - 25° edizione "Sagra del Pesce Spada di San Giovanni" 2014 ad Acitrezza, in occasione dei festeggiamenti del santo patrono San Giovanni Battista.18 / 20 luglio
Aci Trezza (CT)
Mercatino di Natale Acitrezza - Edizione 2013. "Mercatino di Natale in riva al mare". La magia del Natale, nel suggestivo scenario del centro storico trezzoto, borgo marinaro in provincia di Catania.14 / 15 dicembre
Aci Trezza (CT)




Ricerca


In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese

Siciliainfesta.com
č un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartner
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter