Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

La via dei Librai a Palermo

22 / 23 aprile - Palermo (PA)

La via dei Librai a Palermo a Palermo
Palermo "La via dei LibraiLa Giornata Mondiale Unesco del Libro e del Diritto d’Autore al Cassaro". Caffè letterari en plein air, incontri con gli autori, letture ad alta voce, attività culturali rivolte alla promozione dei libri e della lettura.

La manifestazione, è patrocinata dal Comune e dall’assessorato comunale alla Cultura. 
Una manifestazione che vuol essere una festa, un “elogio” del libro e la celebrazione del diritto d’autore in tutte le sue forme ed accezioni. Tutti gli operatori del territorio animeranno il Cassaro Alto, l’arcaica strada della Città, con eventi culturali, mostre, dibattiti, presentazioni e proposizioni di opere editoriali, caffè letterari, laboratori per bambini. Prestigiose istituzioni regionali, i più importanti istituti scolastici del centro storico, assieme ad associazioni, enti no-profit, consorzi, editori e librerie del Cassaro proporranno le produzioni letterarie in un “gioco” di letture, rappresentazioni “classiche”, laboratori, mostre e dibattiti anche all’interno degli aristocratici palazzi nobiliari.

Si tratta di un progetto di rete che è stato accolto dal Comune di Palermo nell’ambito dell’avviso “Arriva la Primavera”, promosso dall’Associazione Cassaro Alto, che aderisce a Confcommercio Palermo, in collaborazione con l’associazione Ars Nova, con il Progetto diocesano “Albegheria e Capo” e con l’ente non governativo World International Sicilian Heritage: 65 partners, tra enti pubblici, privati, religiosi, istituzioni scolastiche, associazioni, organizzazioni no-profit ed operatori economici. L’obiettivo è quello di valorizzare il turismo culturale, intendendolo non solo come una semplice visita dei siti architettonici e monumentali, ma anche quale conoscenza, valorizzazione e fruizione delle attività legate alle tradizioni della nostra città.

Sulla sede stradale i partecipanti presenteranno le loro attività, gli editori e i librai promuoveranno la conoscenza del libro, in particolare dei testi dedicati proprio alla città storica, gli esercenti della ristorazione per quel giorno trasformeranno i loro spazi e quelli concessi in “caffè letterari”, messi a disposizione per gli “incontri” con gli autori, le “letture ad alta voce” ed altro ancora.

Come ha scritto Giuseppina Giordano, soprintendente archivistico per la Sicilia, nello studio “Palermo. La via degli archivi”, “la maggior parte degli archivi della città si trova dislocata lungo il corso Vittorio Emanuele, uno degli assi viari portanti che attraversa il nucleo più antico della città fin al mare”. Nel percorso troviamo l’Archivio della Cappella di San Pietro nel Real palazzo, l’Archivio Storico dell’Assemblea Regionale Siciliana, la Facoltà teologica e l’Archivio Storico Diocesano. E sullo stesso asse gravitano le più importanti biblioteche, nel complesso del Collegio Massimo dei Gesuiti la Biblioteca Centrale della Regione Siciliana, e, a poca distanza, la Biblioteca Comunale, nei locali della Casa Professa. L’iniziativa, dunque, ha profonde e forti “radici”tanto che parteciperanno, in varie forme, proprio le istituzioni e gli esercenti del Cassaro legati al tema del “libro”.

La “Giornata mondiale Unesco del libro” è dal 1996 un appuntamento fondamentale nel calendario delle manifestazioni culturali: da quell’anno la Conferenza Generale dell’Unesco ha indetto la “Giornata”.
(28 C/Resolution 3.18 del 15 novembre 1995).
 
Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/cassaroalto/

Ultima modifica: 2017-03-28 15:57
Fonte / Autore: Sito web Provincia di Palermo


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese
Siciliainfesta.com
un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami