Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Termini Romana a Termini Imerese

- Termini Imerese (PA)

Attenzione: la pagina potrebbe fare riferimento ad un evento passato
Verificare eventuali link esterni per avere maggiori informazioni
Termini Romana a Termini Imerese  a Termini Imerese
"Termini Romana" a Termini Imerese, rievocazione storica a cura dell’Associazione “Termini d’Amuri”: un centinaio di figuranti proietteranno gli spettatori nella Termini di 2000 anni fa, per far rivivere gli usi e i costumi dell’antichità romana.

Per una settimana la città di Termini Imerese  compirà un viaggio nel tempo per rivivere e approfondire le origini romane. Saranno diversi gli appuntamenti curati da diverse Associazioni locali che coinvolgeranno i più piccoli, attraverso i vari laboratori: archeologico, di lettura romana e i giochi romani, i giovani, attraverso le olimpiadi Romane, le famiglie e i cultori della romanità, attraverso la cena romana, la conferenza e le mostre.

Culmine della settimana la RIEVOCAZIONE STORICA che si snoderà in uno spettacolo itinerante organizzato dall'Associazione Termini d'Amuri con il coinvolgimento di più di figuranti in abiti d'epoca; sarà messo in scena l'accampamento romano, le Terme romane con i suoi riti, la cena romana, l'arena e i gladiatori, il senato romano. Filo conduttore sarà la storia di Stenio, illustre cittadino termitano vissuto nel I sec.a.C. che, accusato ingiustamente da Gaio Licinio Verre, dispotico governatore della Sicilia (73-71 a.C.), fu difeso da Cicerone davanti al senato Romano.
 
Terrmini Imerese. Dolcemente adagiata in una conca pittoresca, scende verso il mare per abbracciare lo splendido golfo, è sovrastata dal maestoso monte S. Calogero, una volta chiamato Eurako. La Città affonda le sue radici in tempi remoti. Storia e leggenda si sono intrecciate nel tempo per segnare momenti che hanno esaltato la crescita culturale di una Città che è stata definita « splendidissima ». 
 
Legata ad Himera e alla sua affascinante storia, alle mitiche acque fatte sgorgare grazie alle belle ed ospitali Ninfe, seguaci di Minerva (la dea predilesse il contado Termitano-Imerese) per ritemprare le stanche membra del semidio Ercole. Le Thermae Himerenses (da qui poi Termini Imerese, cioè Terme di Himera), dopo che i Cartaginesi nel 409 a.C. distrussero Himera e ne impedirono la ricostruzione, accolsero gli Imeresi e, così, alla popolazione indigena locale si aggiunse gente di origine greca e le due stirpi diedero vita ad un'unica popolazione

Per maggiori informazioni:
www.terminidamuri.it 
www.comuneterminiimerese.pa.it

Ultima modifica: 2017-07-22 10:45
Fonte / Autore: Mauro Marino


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Sagra del Pistacchio di Bronte
- Ottobrando a Floresta
- Sagra della Mostarda e del Ficodindia a Militello
- Ottobrata a Zafferana
- Pasta reale ricetta
Siciliainfesta.com
un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami