Feste e sagre in Sicilia

Albergo La Pineta  ***

Viale Nunzio Nasi - Erice - Contatta la struttura | Visita il sito web

Il Villaggio Hotel La Pineta è un’accogliente albergo 3 stelle immerso nella pineta, di Erice, un’affascinante località della provincia di Trapani, avvolta da mura medievali, poco distante dalla vetta del monte sul quale sorgeva il Tempio di Venere.
Dotata di moderni comfort e di una splendida posizione con vista sulla costa, l’Hotel La Pineta offre ospitalità e seducenti atmosfere nel cuore di una straordinaria Sicilia, sospesa tra l’azzurro del mare e la rigogliosa macchia mediterranea.

Stanze disponibili: 23
Informazioni sulla struttura
Dall’Hotel Villaggio La Pineta di Erice pochi chilometri vi separano da due splendide escursioni lungo sorprendenti itinerari culturali e naturalistici.
Mozia
Raggiungete la riserva naturale della laguna di Stagnone, a nord di Marsala, imbarcatevi con i pescatori del luogo e approdate a questa antica postazione fenicia. Mozia, ricca dei colori e dei profumi della vegetazione mediterranea, presenta i resti di antiche fortificazioni, torri e necropoli. Lungo il percorso perimetrale si giunge alla Casa dei Mosaici e al Museo Whitaker, dove sono raccolte preziose statuette religiose e rare ceramiche fenicie rinvenute sull’isola. (25 km, litorale dello Stagnone, Marsala).
Segesta
È la zona archeologica più ricca ed estesa d’Europa. Qui, sulle colline di fronte al mare, gli imponenti tempi dell’Acropoli si innalzano accanto al bellissimo Teatro Greco, preceduti dal Santuario della Gaggera e dalle necropoli dove sono stati ritrovati sarcofagi e corredi funerari. Impressionanti le dimensioni del tempio dedicato a Zeus, uno dei più grandi dell’antichità classica Tempio di Segesta risalente al V secolo a.C. e ancora praticamente intatto. (20 km, località Caltafimi-Segesta).
Informazioni sulle camere
Circondati dal verde, i cottages con terrazza dell’Hotel Villaggio La Pineta sono avvolti da un’atmosfera rilassante e tranquilla, offrono i comfort di una stanza d’albergo e sono offerti nelle tipologie singola, doppia, tripla, quadrupla Cottage
Arredo in stile mediterraneo, mobili in noce, TV satellitare, frigobar, aria condizionata, zona giorno con scrittoio e collegamento internet; bagno con doccia e asciugacapelli. Alcuni cottage hanno una spettacolare vista sul mare.
Ristorazione
A Erice, il ristorante dell’Hotel Villaggio La Pineta serve tutti i tipici piatti siciliani preparati a regola d’arte. Il menu à la carte del ristorante propone specialità come il Cous cous di Pesce, le Sarde a Beccafico, lo Stufato di Tonno e la celebre Pasta alla Norma; se desiderate mangiare carne, ordinate la Grigliata di Cacciagione, accompagnandola con un buon vino, proveniente dalle migliori cantine siciliane.

Dotato una magnifica vista panoramica, il ristorante possiede una piccola terrazza e una sala interna capace di 100 coperti; è aperto ogni giorno dalle 13.00-14.30 e dalle 20.00-22.30.
Informazioni sulla zona
Il Villaggio Hotel La Pineta è sulla costa nord occidentale della Sicilia, all’interno delle mura di Erice; un luogo affascinante, ricco di storia e di scenari suggestivi come i giardini del Balio e il castello di Venere. Il centro medievale, perfettamente conservato, accoglie numerosi edifici religiosi, alcuni di grande valore architettonico, quali la Chiesa di San Giovanni Battista e la Chiesa di San Giuliano.

Piazza Umberto I è il cuore della cittadina, ospita il Museo Cordici, una rara esposizione di opere pittoriche, monete e reperti greci di grande rilevanza. Il Centro Ettore Majorana promuove convegni scientifici e organizza spettacoli per le migliaia di partecipanti da arrivano ad Erice da ogni parte del mondo. Da non perdere l’appuntamento con la Settimana della Musica Medioevale e Rinascimentale.

Nei silenziosi vicoli di Erice si nascondono i fioriti cortili delle case del centro e botteghe artigiane dedite alla vendita di ceramiche e tappeti fatti a mano; le pasticcerie locali offrono rinomati dolci alle mandorle e i ristoranti preparano un’insuperabile cous cous con ricetta araba e ottimi piatti di pesce.
Come raggiungerci
In treno
Arrivate alla stazione ferroviaria di Trapani e raggiungete Erice tramite bus o taxi; potete anche utilizzare bus e funivia, in entrambi i casi scenderete al terminal di Porta Trapani, in Piazza Grammatico, a 300 metri dall’hotel; da qui, a richiesta, è possibile proseguire con la navetta dell’albergo. In alternativa, prenotate il transfer che dalla stazione di Trapani vi porta direttamente all’Hotel La Pineta.

In aereo
Gli aeroporti di Trapani e Palermo distano rispettivamente 20 e 80 km. In entrambi i casi raggiungete Trapani con i bus di linea (pullman delle Autolinee Segesta se provenite da Palermo) e proseguite per Erice con bus o funivia fino al terminal di Porta Trapani, proseguite poi come indicato al punto ‘In Treno’.

In auto
Provenendo da Messina (350 km) immettetevi sulla A20 in direzione Palermo; provenendo da Catania (300 km) immettetevi sulla A19 in direzione Palermo: in entrambi i casi, prendete la A29 per Trapani. Provenendo da Agrigento (200 km) percorrete la strada statale Sud Occidentale Sicula s.s.186 per Castelvetrano, immettetevi sulla A29 in direzione Palermo e seguite la deviazione verso Trapani nei pressi di Alcamo. Da tutte le direzioni: una volta giunti al casello autostradale di Trapani, proseguite sulla strada provinciale Trapani- Erice - Valderice; arrivati a Trapani, alla rotonda svoltate a destra dirigendo verso Erice e seguite le indicazioni per Erice Vetta.
Bambini
Fino a 4 anni non pagano.
Da 5 a 12 anni 50%.

Richiesta informazioni / Controlla disponibilità

Nome


Email


Richiesta





CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Questa scheda è stata visualizzata 3977 volte | Dormire a Erice

In primo piano


- Hotel a Giardini Naxos
- Dormire a Erice
- Dormire a Cefalù
- B&b a Taormina
N.B. Siciliainfesta.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa è un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter