Festival Internazionale degli Aquiloni a San Vito lo Capo

21 / 25 maggio - San Vito Lo Capo (TP)

Festival Internazionale degli Aquiloni a San Vito lo Capo a San Vito Lo Capo
21 / 25 maggio 2014 Festival Internazionale degli Aquiloni“Emozioni a naso in su!” nella splendida spiaggia di San Vito lo Capo (Trapani) sole, vento, mare ed esibizioni di aquiloni. «Gli aquiloni volano e dicono “no” alla violenza sulle donne»: è lo slogan scelto quest’anno dagli organizzatori come filo conduttore di quest’edizione in cui, allo scopo di ripudiare ogni forma di violenza, saranno coinvolte associazioni e comitati che parteciperanno a convegni e dibatti di sensibilizzazione su questo attuale tema sociale.
 
Una manifestazione ricca di spettacoli suggestivi come gli aquiloni pirotecnici che, fluttuando nel cielo notturno, daranno vita a un gioco di luci simile a quello creato dai fuochi d’artificio. E ancora, una gara di aquiloni acrobatici che faranno una coreografia sulle note di brani musicali scelti dai partecipanti all’evento. Una primavera all’insegna di questo antico oggetto sportivo e ricreativo che sarà presente in diverse forme: aquiloni costruiti con foglie e con carta di riso, altri con disegni che evocano flora e fauna, moltissimi con colori variopinti e vivaci.
L’evento è organizzato dalla società Sotto&Sopra, con la consulenza artistica e organizzativa della Trapani Eventi e dell’associazione culturale «Sensi Creativi», con il patrocino del Comune di San Vito.
 
Sulla costa nord occidentale della Sicilia, distesa e racchiusa nella baia compresa tra le riserve naturali dello Zingaro ad Ovest e di Monte Cofano ad Est, sorge San Vito Lo Capo "Città del Cous Cous", piatto della pace e simbolo di integrazione tra popoli e culture differenti. Distante da Trapani circa 39 chilometri (100 dalla città di Palermo, il capoluogo di provincia), a 6 metri sul livello del mare, San Vito Lo Capo comprende le frazioni di Macari e Castelluzzo.
 
Borgo di tradizione marinara, si è sviluppata intorno alla antica fortezza saracena, successivamente trasformata in santuario dedicato a San Vito, oggi l'attività principale è il turismo. Il suo clima, la spiaggia, il mare, le viuzze ornate di fiori, il pesce fresco, i profumi intensi e i suoi panorami offrono al turista l'occasione per una vacanza indimenticabile. Di particolare interesse sono: il Torrazzo, il Santuario ed il tempietto di Santa Crescenza, tutti in stile arabo-normanno.Tra San Vito Lo Capo e Castellammare del Golfo i declivi collinari che degradano fino al mare, in una miriade di piccole baie, annunciano l'inizio della Riserva Naturale Orientata dello Zingaro.

Per maggiori informazioni ed aggiornamenti sul programma degli eventi:

Ultima modifica: 2014-04-23 22:43
Fonte / Autore: Simona Licata - Trapani Eventi







Ricerca


In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese

Siciliainfesta.com
un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartner
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter