Feste e sagre in SiciliaVacanze in Sicilia

Sagra della Salsiccia ad Aragona

Secondo sabato di settembre - Aragona (AG)

Sagra della Salsiccia ad Aragona a Aragona
Festeggiamenti in onore del patrono San Vincenzo Ferreri, ad Aragona (AG) la seconda domenica di settembre. Tre giorni di manifestazioni e funzioni religiose che tra sacro e profano impongono, per la fine dell’estate, i festeggiamenti in pompa magna del “Santo conteso”.
 
31° ediziome tradizionale Sagra della Salsiccia. Per la sua organizzazione, vengono coinvolti tutti i macellai aragonesi, che propongono come da tradizione la degustazione del celeberrimo panino con la salsiccia, arrostita nelle “baracche” con gli stessi processi di lavorazione e di produzione di oltre un secolo fa, il tutto accompagnato da un assaggio di vini locali e di prodotti tipici, e spettacoli folkloristici
 
È la tradizione orale a tramandare notizie su una presunta disputa tra la città di Favara e la città di Aragona su chi delle due avesse l’esclusiva sui festeggiamenti del Santo, al quale entrambe si rifiutavano di rinunciare. Aragona ebbe la meglio con l’obbligo tuttavia di celebrare ogni anno in pompa magna il Santo altrimenti il cerimoniale sarebbe passato a Favara. Quanto di vero ci sia in tutto ciò non si sa, è vero invece che Aragona da sempre ha dedicato a San Vincenzo una festa così importante da offuscare addirittura quella del Santo partono.
 
Nei tre giorni di festa, il programma dei festeggiamenti  integra alle funzioni religiose momenti di spettacolo, cultura, arte e intrattenimento. Le vie e le piazze del centro storico ospitano mostre, fiere, spettacoli, processioni, riti religiosi e la tanto attesa Sagra della Salsiccia. La giornata di domenica ha inizio con la “Fiera del bestiame e degli attrezzi agricoli” e prosegue con le celebrazioni religiose e la processione del Santo.
 
La Salsiccia di Aragona vanta una tradizione antica ed importante. E' diversa da tutte le altre, in quanto viene battuta a mano per ben due volte prevedendo l'utilizzo di due semplici condimenti: il sale ed il pepe nero, che ne esaltano pregio e qualità, rendendola particolarmente speziata e gustosa. Anticamente le macellerie di Aragona iniziavano a realizzarla nel mese di settembre con l'affievolirsi del grande caldo che altrimenti ne avrebbe compromesso ed impedito la genuina produzione. Tutto ciò veniva realizzato tramite la celeste protezione di San Vincenzo Ferreri, santo amato dai locali e protettore dei costruttori, delle campagne, e soprattutto "protettore particolare dei macellai aragonesi".
 
La Pro Loco di Aragona patrocina e guida la Sagra nell'attuale forma, ormai da più di 30 anni, nonostante la manifestazione sia di gran lunga più antica. L'evento si svolge per le vie centrali e principali del centro storico, e si può degustare la salsiccia in numerosi stand approntati per l'occaisone, 
 
Per maggiori informazioni: www.comune.aragona.ag.it

Ultima modifica: 2016-09-04 16:48


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese
Siciliainfesta.com
un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartnerPrivacy
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter
cancellami