Sagra delle Pesche a Leonforte

settembre / ottobre - Leonforte (EN)

Attenzione: la pagina potrebbe fare riferimento ad un evento passato
Verificare eventuali link esterni per avere maggiori informazioni
Sagra delle Pesche a Leonforte a Leonforte

XXXIII edizione Sagra delle Pesche e dei prodotti tipici 2014 a Leonforte. La manifestazione a ricorrenza annuale, che si svolge il primo fine settimana di ottobre, ha l'intento di promuovere e valorizzare i prodotti tipici leonfortesi. Leonforte (Enna), è famosa per le sue pesche che maturano tra la fine di agosto e l'inizio di novembre con una concentrazione nel periodo che va da settembre a ottobre. Sono esternamente gialle con polpa molto aromatica.

La caratteristica peculiare che contraddistingue la peschicoltura a Leonforte è la pratica dell'insacchettamento sulla pianta dei singoli frutti, a partire dalla seconda metà di giugno, quando le pesche verdi vengono inglobate in sacchetti di carta (manualmente). Con questa pratica si evita di dover intervenire con prodotti antiparassitari in quanto il frutto è naturalmente protetto dentro il suo sacchetto di carta pergamenata che lo accompagnerà fino alla sua completa maturazione, tra la fine di settembre e gli inizi di ottobre quando, uscitone dolcissimo, la sua fragranza potrà diffondersi per il piacere dell'olfatto. Una sagra dedicata ad uno dei prodotti della produzione italiana, premiato per la qualità e ritenuto da proteggere.

La manifestazione non è solo dedicata alla pesca, ma è divenuta un’occasione per la promozione di altri prodotti tipici: la “Fava Larga”, l’olio extravergine di oliva, le mandorle, legumi di ogni tipo, conserve e altri prodotti provenienti da tutte le parti della Sicilia quali il miele biologico e i fichidindia...Per l'occasione, vengono allestiti punti per la degustazione delle pesche e stands con prodotti del luogo e manufatti artigianali. Il tutto allietato da spettacoli teatrali,canti dialettali e gruppi folkloristici. Il turista viene accolto nella splendida cornice rappresentata dal caratteristico Centro Storico e dalle sue maggiori piazze. Venire a Leonforte per la Sagra diventa perciò occasione di approfondimento storico e culturale per la possibilità di conoscere tutte le emergenze monumentali seicentesche di cui l’antico Centro è disseminato, avendo a disposizione bus navetta e guide in grado di offrire notizie di notevole contenuto storico, artistico e culturale. Non mancano i punti per la degustazione della pesca offerte in graziose confezioni, vengono organizzate manifestazioni collaterali, una tra tutte, la Mostra Estemporanea di Pittura che raccoglie ormai un qualificato ed alto numero di adesioni. E poi spettacoli, gruppi folkloristici, giocolieri, attori di strada, sfilate….
 
La Pesca settembrina
La pesca tardiva di Leonforte, denominata "La Settembrina", viene coltivata a Leonforte e nei territori dei comuni limitrofi su una superficie di circa 200 Ha. L'estensione non eccessiva, contrariamente a quanto si possa pensare, è uno dei punti di forza della produzione. Si tratta, infatti, di un prodotto di nicchia per il quale vanno apprezzate le caratteristiche di qualità a fronte di ogni altra considerazione che andrebbe fatta per altri tipi di prodotti. La pesca di Leonforte è ormai conosciuta - e ricercata - in tutta Italia. Una testimonianza dell'apprezzamento ormai tributato alla pesca di Leonforte la si può concretamente avere dal successo che questa ha conseguito in occasione delle Fiere alle quali ha partecipato. Il Salone dei Sapori di Milano, la MediAL di Palermo, il Salone del Gusto di Torino, organizzato da Slow Food, sono le esperienze più recenti, e non le sole.
 
Per maggiori informazioni: www.sagradellepesche.it

Ultima modifica: 2014-06-13 16:04





Ricerca


In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese

Siciliainfesta.com
un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartner
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter