Feste e sagre in Sicilia

Chiesa Maria Santissima Odigitria

Piazza Vittorio Emanuele - Piana degli Albanesi (PA)

Prospiciente la piazza principale di Piana degli Albanesi si trova la chiesa di Maria Santissima Odigitria, edificata nel 1607 e ricostruita ed ampliata verso la metà del XVII secolo. Nel 1643, infatti, su progetto di Pietro Novelli e sotto la direzione dell’insigne artista venivano iniziati i lavori di ampliamento della chiesa, la cui slanciata e maestosa cupola ottagonale domina con la sua elegante mole l’abitato della cittadina.
 
La chiesa è l’opera architettonica più completa che può attribuirsi all’architetto e pittore Pietro Novelli, di cui porta la più squisita impronta di una spiccata maturità tecnica ed artistica. Nell’abside centrale è custodito un imponente si­mulacro, attribuito al Serpotta, che fa da base e da cornice alla venerata icona di Maria Santissima Odigitria, che la tradizione vuole sia stata portata in Sicilia dai profughi albanesi provenienti dalla penisola bal­canica. Nel 1733 alla chiesa furono addossate le fabbriche del Collegio di Maria. Nella chiesa vengono custoditi quadri bizantini di particolare valore artistico, quali la "Dor-mizione della Madre di Dio" e il dittico, raro come contenuto teologico, della Vergine insieme con San Giu­seppe.
Le navate laterali sono ornate da altari di stile barocco impreziositi da marmi misti. Un dipinto raffigurante l’Arcangelo Michele, del 1700, ed una Crocifissione in legno intagliato, dipinto da Spiridione Marino, sono da annoverare tra le opere di pregio di questa chiesa che, tra l’altro, in tre altari presenta gli stemmi di alcune famiglie patrizie albanesi, probabili donatori degli stessi altari, quali gli Schirò, i Matranga e gli Schiadà.
Le armi degli Schirò raffigurano una torre merlata affiancata da due leoni rampanti. Quelle dei Matranga una mano che impugna una spada fronteggiata da uno scudo ornato, in basso da un drago e in alto da una stella. Lo stemma degli Schiadà ha due campi diagonali occupati da un uccello e da un cane.

Fonte / Autore: www.eparchiapiana.it


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

In primo piano


- Museo Archeologico Regionale di Aidone
- Palazzo dei Normanni Palermo
- Area Archeologica Selinunte
- Teatro Greco Romano di Taormina
- Duomo di San Giorgio Ragusa
- Parco Archeologico Valle dei Templi
- Duomo di Monreale
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter