Feste e sagre in Sicilia

La Tonnara di Bonagia

Piazza Tonnara -Bonagia - Valderice (TP)

La Tonnara di Bonagia, appartenuta alla famiglia Burgarella, è oggi sede del Museo delle Attività marinare. Si affaccia su di un minuscolo porticciolo che anticamente aveva la funzione di riparo per le barche da pesca e oggi comincia ad avere anche un’utilizzazione turistica. Probabilmente esisteva già in epoca normanna, dato che i re normanni si interessarono a tale risorsa acquisendola fra i beni della corona. Nel 1638 la tonnara venne alienata dalla Corte Regia a privati e precisamente a donna Caterina Stella dei duchi di Casteldimirto che la detennero fino al XIX secolo. 

La tonnara, nonostante le consistenti trasformazioni subite, è riuscita tuttavia a mantenere, sia pure in ridotta misura, la sua fisionomia originaria di baglio con grande corte centrale, all’interno del quale si trovavano varie costruzioni come una chiesetta (dove il rais con i pescatori prima di affrontare le fatiche della mattanza si raccoglievano in preghiera), attualmente esistente, magazzini, stalle, cucina, forno e mulino. Al centro del baglio svettava un’alta ciminiera, necessaria per la cottura e il successivo inscatolamento del tonno. nglobata negli edifici della tonnara è la torre di avvistamento, una tra le più belle della Sicilia. Si tratta di una costruzione a pianta quadrata e la data di ristrutturazione è attestata da una incisione posta sull’ingresso che ci rimanda al 1626, ovvero in seguito alla distruzione causata da un attacco barbaresco nel 1624. Oggi la torre ospita al suo interno il Museo della Tonnara, dove sono conservati, assieme a reperti archeologici rinvenuti in mare, strumenti di lavoro e un modello raffigurante una tonnara con la riproduzione di reti per la cattura dei tonni e la camera della morte. All’esterno della tonnara si possono ammirare le numerose ancore e imbarcazioni utilizzate per la pesca del tonno, la mattanza, segno di una attività e di una tradizione in questo luogo ormai perdute.


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

In primo piano


- Museo Archeologico Regionale di Aidone
- Palazzo dei Normanni Palermo
- Area Archeologica Selinunte
- Teatro Greco Romano di Taormina
- Duomo di San Giorgio Ragusa
- Parco Archeologico Valle dei Templi
- Duomo di Monreale
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter