Feste e sagre in Sicilia

Galleria Regionale siciliana - Palazzo Abatellis

Via Alloro, 4 - Palermo (PA)

Galleria regionale siciliana Palazzo Abatellis. Il Palazzo (fine del XV secolo), opera di Matteo Carnilivari è uno splendido esempio d’architettura gotico-catalana. Nelle splendide sale della galleria hanno trovato posto le opere provenienti da acquisizioni, donazioni ed incameramenti dei beni degli enti religiosi soppressi. Al piano terra si trovano pregevoli manufatti tutti d’altissimo livello qualitativo: le opere lignee ad intaglio del XII secolo e le sculture del Trecento e del Quattrocento, le maioliche dipinte a lustro metallico dei secoli XIV e XVII, e le tavole dipinte di soffitti lignei. Nella sala II, si trova lo straordinario grande affresco del Trionfo della Morte (databile con ogni probabilità agli anni 1445 e seguenti).

Al primo piano l’opera di maggior rilievo è, senza dubbio, l’Annunziata di Antonello da Messina (XV secolo). Opera di assolutezza formale, considerata una autentica "icona" del rinascimento italiano, è collocata nella sala X conosciuta come sala dell'Antonello. Nella stessa sala, a fianco ad essa sono collocate altre opere di Antonello da Messina. All’interno delle sale del piano nobile della Galleria Regionale si possono ammirare "L'ultima cena" del pittore catalano Jaume Serra, il "Salone delle croci" e la collezione della pinacoteca di provenienza per la maggior parte da chiese e dai conventi della città, oltre ai dipinti cinquecenteschi di Antonello Crescenzio. La Sala XIII, accoglie una serie pregevolissima di dipinti fiamminghi databili fra il XV e XVI secolo. Nelle ultime sale (XV, XVI e XVII) di questo piano sono esposti dipinti, tele a carattere mitologico ed opere più significative del Manierismo di marca Michelangiolesca. I nuovi spazi museali (sala verde e sala rossa) si snodano su due piani, presentano una significativa raccolta del tardo manierismo siciliano, della pittura seicentesca e del realismo. La sala verde illustra opere del tardo manierismo di impronta controriformista, attraverso la produzione di artisti siciliani attivi a cavallo fra il cinquecento e il seicento. A concludere il percorso espositivo della sala verde, un capolavoro dell'oreficeria Palermitana del '600, la "Sfera d'Oro", grande ostensorio in oro, argento dorato, smalti e diamanti, proveniente della Casa dei padri Filippini di Palermo, all'Olivella. Nella sala rossa si conclude il percorso museale, assume grande rilevanza la componente Caravaggesca. A seguire nella stessa sala, gli sviluppi della cultura figurativa del Seicento. La chiusura del percorso espositivo, è dedicata alla linea più marcatamente barocca che si dipana attraverso pregevoli dipinti. 
 
Orari d’apertura:
da martedì a venerdì ore 9.00 -18.00 
sabato, domenica e festivi ore 9.00 - 13.00
Chiuso lunedì
Ingresso  a pagamento
Visite guidate: tel. 091.6230011 - fax. 091.6165305

Fonte / Autore: www.regione.sicilia.it/beniculturali/palazzoabatellis/


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

In primo piano


- Museo Archeologico Regionale di Aidone
- Palazzo dei Normanni Palermo
- Area Archeologica Selinunte
- Teatro Greco Romano di Taormina
- Duomo di San Giorgio Ragusa
- Parco Archeologico Valle dei Templi
- Duomo di Monreale
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter