Informazioni su Carlentini (Siracusa)

Il territorio di Carlentini, comune in provincia di Siracusa, comprende oltre alla zona montata (monte Santa Venera e Monte Pancali) con la frazione di Pedagaggi anche una fetta di territorio a mare in contrada Corridore del Pero, nei pressi della foce del Fiume San Leonardo. La fondazione della città, la “Lentini di Carlo“, si deve far risalire all’anno 1551 e va inquadrata nel contesto di una operazione di strategia militare, cioè di un più complessivo progetto di difesa dell’Isola dalle incursioni barbaresche. Sulla Sicilia, infatti, imperversavano le guerre tra Carlo V, re di Francia, e Solimano, imperatore di Costantinopoli. Il Viceré del tempo, Giovanni De Vega, succeduto al Gonzaga, fu impegnato a completare la fortificazioni militare avviate dal predecessore, avendo ricevuto per questi scopi dal Parlamento la somma di centomila scudi. La città di Lentini, che nel frattempo era stata distrutta dal terremoto del 1542, era in una posizione più a rischio per le incessanti scorrerie dei Turchi ed il De Vega ritenne assolutamente inopportuno procedere alla ristrutturazione delle fortezze sul colle Tirone e scelse, senza indugi, il colle Meta, dove avviò appunto la realizzazione di forti muraglie che fossero luogo “assai vantaggioso per riconcentramento di truppe di rinforzo alle marine di Catania, di Augusta e di Siracusa”. Carlentini, dunque, nasce come città-fortezza su progetto dell’ingegnere militare Pietro di Prato.
 
Fortificazioni Spagnole. I Torrioni e le Mura Urbiche. Rimangono ancora oggi, ristrutturate, lunghi tratti delle cinquecentesche fortificazioni della città, per la verità mai completate. Lungo tutto il perimetro urbano, nel corso dei secoli, talune abitazioni sono state costruite su alcuni tratti delle mura inglobandole. 

PERCORSO STORICO-ARCHEOLOGICO
- Parco Archeologico di Leontinoi; 
- Casa dello Scirocco nel comprensorio Leontinoi;
- Centro storico di Carlentini con le sue Chiese, ed in particolare la Chiesa Madre e la Casa Museo, contenente  una ricca e interessante esposizione di reperti fossili, prevalentemente di origine siciliana.
 
La Casa dello Scirocco è una costruzione di epoca romana realizzata dentro una vasta grotta preistorica. Adibita nel '700 a garconiére dal Barone Fuccio Corbino fu poi sepolta nei primi dell'800 dalla famiglia perchè considerata "la casa del peccato"Riportata alla luce nel 1987 e' stata sottoposta a vincolo della Sovrintendenza ai Beni Culturali per il suo interesse storico e architettonico. E' un esempio antesignano di casa biotermica, dotata di terme e di un ingegnoso sistema di circolazione dell'acqua capace di mantenere la costruzione fresca
 
Festa della Patrona Santa Lucia V.M. ultima domenica di agosto
 
www.comune.carlentini.sr.it


» Da visitare a Carlentini

» Alberghi a Carlentini
» B&b a Carlentini
» Campeggi a Carlentini
» Agriturismo a Carlentini

» Sagre, feste e altri eventi a Carlentini
Pasqua a Pedagaggi La Via Crucis vivente - In un piccolo paese raffigurante una struttura medioevale, si ripropone un’ iniziativa che tocca l’essere umano nell’intimo del suo cuore: La Via Crucis vivente.14 aprile
Carlentini (SR)
Festa di San Giuseppe a Carlentini - Edizione 2014. A Carlentini, il lunedì dell'Angelo giorno di pasquetta, tradizionale Festa di San Giuseppe. Sfilata per il centro cittadino della Sacra Famiglia, carretti siciliani e Corteo storico. 21 aprile
Carlentini (SR)
Invasioni Digitali Leontinoi - Memorie da una città calcidese è un evento che, rientrando nel progetto Invasioni Digitali, ha la finalità di far conoscere, valorizzare e tutelare una perla del patrimonio archeologico siciliano: Leontino02 maggio
Carlentini (SR)
Festa della Patrona Maria SS. della Stella a Pedagaggi - Il 15 agosto di ogni anno, solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, Pedagaggi festeggia solennemente la propria patrona, Maria Santissima della Stella.07 / 15 agosto
Carlentini (SR)
Festa di Santa Lucia a Carlentini - Festa in onore di Santa Lucia, patrona di Carlentini. Esposizione della "Sacra Reliquia", un avambraccio d'argento che custodisce un frammento osseo della Santa e on processione del Simulacro per le vie della città.Ultima domenica di agosto
Carlentini (SR)
Sagra dei Sapori Antichi Carlentinesi - Edizione 2014. Musica, canti, giochi e prelibatezze, come il "cudduruni", tipica focaccia della tradizione locale la cui memoria storica viene ancora tramandata di madre in figlia.27 / 28 settembre
Carlentini (SR)
Rassegna Agroalimentare Sagra della Mostarda e del Ficodindia a Pedagaggi - Edizione 2014 della Rassegna Agroalimentare, "Sagra della Mostarda e del Ficodindia" che si svolge a Pedagaggi, frazione di Carlentini. Un tuffo nella tradizione. 11 / 12 ottobre
Carlentini (SR)




Ricerca


In primo piano


- Ricetta cannoli siciliani
- Pasta reale ricetta
- Pignolata messinese

Siciliainfesta.com
č un progetto diImpronte DigitaliFrancesco Grasso
MappaTermini di utilizzoRicette sicilianePartner
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo
responsabile
per eventuali errori o omissioni
contenuti nelle informazioni pubblicate.
Newsletter