Feste e sagre in Sicilia

Crostata di frutta mista

Ingredienti
Dosi per 4: Per la pasta frolla: farina 250 g, burro 150 g, zucchero 60 g, 2 tuorli, una bustina di vanillina, un limone non trattato, 2-3 cucchiai di vino bianco dolce, sale. Per il ripieno: pesche 500 g, 2 limoni verdi, gelatina di albicocche, 6 fragoloni, un cestino di lamponi, 2 cucchiai di maraschino.

Istruzioni per la preparazione
DISPONETE la farina a fontana sulla spianatoia, fatevi un incavo al centro e mettetevi la scorza del limone grattugiata, la vanillina, un pizzico di sale, il burro ammorbidito a pezzetti, lo zucchero e i tuorli. Poi versate il vino, amalgamate gli ingredienti e lavorate energicamente l’impasto per un minuto; quindi formate un panetto, avvolgetelo in pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per mezz’ora.
STENDETE la pasta con il matterello fino a ottenere una sfoglia sottile e foderate una teglia imburrata; bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, tagliuzzate la pasta lungo il bordo e arrotolate ogni frangia a ricciolo. Riempite con fagioli secchi e cuocete in forno già caldo a 180° per 30 minuti.
LAVATE, mondate e asciugate la frutta. Quindi tagliate le pesche a spicchi sottili e le fragole a quarti. Tagliate i limoni a fettine che dividerete in 4 ventaglietti.
SCIOGLIETE in una casseruola, su fuoco lento, 2 cucchiai di gelatina con il maraschino. Togliete la crostata dal forno, fatela raffreddare, disponete la frutta, aggiungete i lamponi e spennellate la frutta con la gelatina.


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

In primo piano


- Cassata siciliana
- Pignolata messinese
- Cavolfiore affogato
- Cannoli siciliani
- Pasta reale
- Baccalà alla messinese
- Crispelle di riso
- Mousse al mandarino
- Arancini siciliani
N.B. Siciliainfesta.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa è un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia