Feste e sagre in Sicilia

La Giaurrina

Ingredienti
Ingredienti: 1 Kg miele, zucchero 400 g, olio di oliva

Istruzioni per la preparazione
Dolce tipico della città di Barcellona Pozzo di Gotto (Me), che viene prodotto in occasione della Festa del Santo Patrono San Sebastiano, il 20 gennaio.
 
Mettere in un contenitore d'acciaio il miele e farlo sciogliere a temperatura moderata, quando lo stesso ha raggiunto una sufficiente fluidità aggiungere lo zucchero e mescolare per 30 minuti fino ad ottenere un prodotto sufficientemente addensato di colore biondo oro; successivamente versare il contenuto della pentola su una lastra di marmo inumidita, in precedenza, con olio d'oliva. Dopo aver fatto riposare l'impasto per 4-5 minuti iniziare a lavorare lo stesso con le palette d'acciaio; nel momento in cui l'impasto inizia ad assumere una consistenza elastica, lo si inizia a lavorare su un apposito asse inclinato con infisso un chiodo, il cosiddetto chiodo di San Sebastiano. Il composto viene stirato, attorcigliato e battuto sul suddetto asse, finchè assume una colorazione giallo-oro. La parte finale del procedimento prevede la continuazione della stiratura della giaurrina su una lastra di marmo perfettamente pulita e dopo circa dieci minuti di raffreddamento si procede al confezionamento. La tradizione vuole che la ricetta ed il procedimento vengano tramandati di generazione in generazione con alcuni segreti che non vengono svelati, pertanto il procedimento e le quantità di ingredienti potrebbero variare da un artigiano all'altro.


Fonte / Autore: Comune Barcellona Pozzo di Gotto


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

In primo piano


- Cassata siciliana
- Pignolata messinese
- Cavolfiore affogato
- Cannoli siciliani
- Pasta reale
- Baccalà alla messinese
- Crispelle di riso
- Mousse al mandarino
- Arancini siciliani
N.B. Siciliainfesta.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa è un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter