Feste e sagre in Sicilia

'Nzuddi

Ingredienti
Dosi: Kg 1 di farina, Kg 1 di zucchero, g 100 di mandorle tostate e tritate, 1 cucchiaio di scorza d'arancia candita, g 10 di anmoniaca per dolci, una presa di cannella in polvere, acqua q.b., Mandorle q.b.

Istruzioni per la preparazione

Biscotti alle mandorle che vengono tradizionalmente preparati per le festività dei morti e di Ognissanti in Sicilia, in particolare a Catania. Tali biscotti venivano infatti preparati dalle Suore Vincenziane di Catania, ed è proprio da loro che prendono il loro particolare nome: "nzuddo" nel siciliano antico non era altro che il diminuitivo di Vincenzo.

In una terrina molto capiente, versare la farina lo zucchero, le mandorle tritate, la scorza d'arancia candita, l'ammoniaca e la cannella, impastare il tutto con l'acqua, fino ad ottenere una pasta molto soffice. Ungere una piastra da forno e con la pasta formare tanti biscotti, dandogli una forma rotonda e su ognuno adagiarvi una mandorla intera. Cuocere in forno caldo circa 10-15 minuti e ritirare appena assumono un colore dorato.


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

In primo piano


- Cassata siciliana
- Pignolata messinese
- Cavolfiore affogato
- Cannoli siciliani
- Pasta reale
- Baccalà alla messinese
- Crispelle di riso
- Mousse al mandarino
- Arancini siciliani
N.B. Siciliainfesta.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa è un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia