Feste e sagre in Sicilia

Festa della Madonna della Provvidenza a Zafferana Etnea

Seconda domenica di agosto - Zafferana Etnea (CT)

Festa della Madonna della Provvidenza a Zafferana Etnea a Zafferana Etnea
Festa in onore della Madonna della Provvidenza la seconda domenica di agosto a Zafferana Etnea (Catania). I solenni festeggiamenti iniziano la settimana che precede la domenica della festa: già dal mercoledì, primo giorno del triduo, si avverte un'emozione particolare, che naturalmente cresce d'intensità con l'avvicinarsi del grande giorno. La Chiesa viene particolarmente curata con paramenti ricamati in oro zecchino, sull'altare maggiore viene issato il "tosello" (enorme paramento di velluto rosso e oro zecchino); presso l'altare laterale, adorno di profumatissime tuberose, dedicato alla Madonna e recante un quadro del Rapisardi del 1838, vengono accesi ceri votivi.

Sulle strade vengono montate le luminare, i cittadini stendono sui balconi festoni variopinti, che danno una nota di gioia e di allegria. Il triduo di preparazione viene solitamente celebrato da un predicatore diverso da anno in anno, accompagnato dal caratteristico rosario e dalla Coroncina, preghiere recitate in dialetto, in particolare la Coroncina è stata composta dagli antenati e tramandata da generazioni. Il sabato precedente il giorno della festa, nel pomeriggio, il corpo bandistico cittadino fa una passeggiata lungo le principali vie cittadine, suonando pezzi allegri e festosi. Alle 19.30 circa, dopo la celebrazione della messa nella Chiesa Madre, inizia una tradizionale processione guidata dalle autorità religiose e civili, con i vigili urbani in alta uniforme e offerta della cera alla Vergine presso l'altarino della Madonna della Provvidenza, che si trova all'ingresso del paese, atto dovuto per ricordare l'evento prodigioso del 1792 in cui la Madonna fermò la lava.

La stessa sera la processione rientra in Chiesa Madre e la statua della Madonna viene sollevata sull'altare, mentre iniziano i fuochi d'artificio e le campane suonano a festa. La domenica, giorno della festa, viene celebrato un solenne pontificale. La processione con la statua policroma della patrona, scolpita interamente in legno e decorata in oro zecchino, si svolge il lunedì sera. La santa viene posta su un artistico fercolo ("Vara") anch'esso in legno decorato, e portata in processione per le vie del paese. Al suo passaggio della Madonna, adorna di collane, braccialetti ed anelli in oro, ex voto dei Zafferanesi, vengono offerti mazzetti di fiori ed offerte in danaro. Tutti intonano canti e rivolgono preghiere.
 
Maggiori informazioni
Sito Comune di Zafferana Etnea
Sito Parrocchia Zafferana

Ultima modifica: 2019-02-08 13:09


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia