Feste e sagre in Sicilia

Festa di Gesų Bambino a Giuliana

16 / 18 marzo - Giuliana (PA)

Festa di Gesų Bambino a Giuliana a Giuliana
A Giuliana (PA) nei tre giorni antecedenti la festa di San Giuseppe, 16,17,18 marzo, si svolge la festa di Gesù Bambino, che probabilmente trae spunto dall' episodio narrato nei vangeli di Gesù che si allontana dalla casa di Nazareth e ritrovato dopo tre giorni nel tempio. Questa manifestazione religiosa, che non ha riscontri in altri paesi siciliani, consiste nel trasportare di casa in casa per il paese la statua di Gesù Bambino, staccata dalla mano di san Giuseppe, che insieme costituiscono un gruppo ligneo attribuito al Bagnasco.
 
In dialetto, “u bamminu”, la statua di Gesù Bambino viene trasportato a braccia dai falegnami del luogo, in tutte le case del paese, e nelle case di giovani sposi dove viene adagiato supino sui letti, e secondo un antico rituale rivestito di "fiocchi rosa e celesti" (le cosiddette scocche) manifestando il desiderio di un primogenito (maschio o femmina) e offrendo anche del denaro, mentre in altre abitazioni viene posto sui letti in posizione eretta. 
 
La prima sera “u bamminu” viene ospitato nella chiesa della SS Trinità, la seconda nella Chiesa del Collegio di Maria, la terza sera, la statua di Gesù Bambino, viene riportata nella chiesa del Carmine, per ricongiungersi a San Giuseppe. La festa si conclude il 19 marzo con la festa di San Giuseppe, entrambe le statue vengono portate in processione per le vie del paese, a cura delle maestranze locali associate in confraternite.

Per maggiori informazioni: www.comune.giuliana.pa.it

Ultima modifica: 2015-11-18 14:09
Fonte / Autore: Comune di Giuliana


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa č un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia