Feste e sagre in Sicilia

Festa di San Sebastiano a Palazzolo Acreide

10 agosto - Palazzolo Acreide (SR)

Festa di San Sebastiano a Palazzolo Acreide a Palazzolo Acreide
A Palazzolo Acreide (Siracusa) la grande devozione per questo Santo è antichissima come attesta la Cappella a Lui dedicata presso l'antica chiesa dell'Annunziata esitente fin dal XV secolo. La festa, fissata per la ricorrenza del 20 gennaio, a Palazzolo si replica il 10 agosto, con la stessa grande devozione ma con una cornice di pubblico, di spettacolarità e di folklore eccezionali. La festa estiva sostituì quella della Madonna Odigitria che era stata scelta per la buona stagione e perchè coincidente con la fiera di agosto e con la raccolta del frumento. Tali validi motivi indussero alla conferma della data del 10 agosto anche per la festa esterna di san Sebastiano. Oggi alle secolari tradizioni che contraddistinguono la festa si sono aggiunti nuovi riti e nuove iniziative che le danno un maggiore prestigio e una grande risonanza anche fuori dai confini locali. La festa dura ben dieci giorni. I momenti più toccanti e spettacolari sono tanti.
 
La festa
La vigilia giorno 9 agosto, il giro di gala e la "SVELATA" del secentesco SIMULACRO di San Sebastiano Martire, salutato dal popolo osannante. Bacio della RELIQUIA.

Giorno 10 agosto, Ore 8,15 - Sparo di 21 colpi a cannone e partenza del "CARRO DEL PANE" accompagnato dalle bande musicali per la tradizionale raccolta delle "CUDDURE", offerte a San Sebastiano; ore 10,30, la benedizione delle cuddure votive (ciambelle di pane offerte al santo ) e dell'alloro, (...l'alloro ricorda il bosco di alloro sacro ad Adone dove san Sebastiano, legato nudo ad un albero, è bersaglio delle frecce dei feroci arcieri della Mauritania... - tratto da: Sebasiano Martire di Roma di L.Giubelli); 
alle ore 13,00, la suggestiva "sciuta" (l'uscita) della reliquia e del SIMULACRO di San Sebastiano. Annunciati dal suono a festa delle campane, i due artistici fercoli, sotto una pioggia multicolore di migliaia di 'NZAREDDI, lo sparo di bombe, il suono delle bande e l'offerta di BAMBINI NUDI, processioneranno lungo le strade della parrocchia, sorretti a SPADDA NURA dai portatori e seguiti dalle devote del VIAGGHIU SCAUSU e dalla folla dei fedeli. portati a spalla nuda tra lo sparo dei mortaretti e il lancio di migliaia di "nsareddi" (striscette di carta multicolori ); al suono delle bande, i due fercoli vengono seguiti dalle donne a piedi scalzi e da migliaia di devoti, mentre neonati e bambini vengono spogliati e offerti al santo. A seguire l'emozionante "Catena Umana" lungo la salita di via Fiumegrande. Alle ore 20,30 la processione serale e lo spettacolo musicale. Chiude la festa lo spettacolo piromusicale.

A partire dal 7 agosto fino al 17 agosto si possono visitare le varie mostre allestite per la festa e si può assistere ad una serie di manifestazioni ad essa connesse. Giorno 17 agosto, ore 20,30, nuova processione del reliquario e del simulacro di S. Sebastiano sulla "varicedda"(restaurata nel duemila). A conclusione spettacolo pirotecnico e velata del santo.
 
Foto Massimo Calcagno
 
Per maggiori informazioni
www.sansebastiano.org
www.comune.palazzoloacreide.sr.it
https://www.facebook.com/Festa-SAN-SEBASTIANO-Martire

Ultima modifica: 2018-02-14 13:17


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia