Feste e sagre in Sicilia
Questo sito contribuisce all'audience di QdS.it

Festa di San Giacomo a Caltagirone

24,25 luglio e 14,15 agosto - Caltagirone (CT)

Festa di San Giacomo a Caltagirone a Caltagirone
Festa del partono San Giacomo, la cui caratteristica è la Scala illuminata di Santa Maria del Monte, 4000 lumini formano un grande tappeto di luci e colori. Ogni anno, per due volte, il 24 e il 25 luglio e il 14 e il 15 agosto, le sere di Caltagirone (CT) vengono animate da uno spettacolo di grande suggestività: la scala illuminata. In occasione dei festeggiamenti in onore di San Giacomo, patrono della città, il cuore del paese etneo, riconosciuto patrimonio dell’umanità dall’Unesco, diventa un teatro a cielo aperto. 
 
La Scala illuminata
Seguendo una tradizione secolare che ha origine nel '600 eche trovò la sua massima espressione nell'800 con il famoso Padre Benedetto Papale, migliaia di coppi, preparati e colorati rigorosamente a mano, secondo un'antica maestria che si tramanda di padre in figlio, vengono posti lungo tutti i gradini per formare un unico meraviglioso disegno. In fondo al coppo viene posta della sabbia e, sopra, una ra - da qui la denominazione di luminaria - piccolo recipiente in terracotta, dotata di apposito stoppino in cotone, che al momento giusto viene riempita d'olio di oliva mediante la stagnata (recipiente di latta con un lungobecco). La collocazione dei coppi, conosciuta come chiamata, è affidata ai componenti della famiglia Russo ormai da generazioni. Alle 21,30 del giorno della festa, la Scala piomba nel buio. Poi, al fischio del “capomastro”, la gente che si assiepa lungo i gradini accende con appositi stoppini i circa quattromila lucignoli, trasformando la Scala in un grande tappeto di luci e colori. I Giochi di luci sui 142 gradini della secentesca Scala di Santa Maria del Monte, rendono le sue maioliche un vero e proprio arazzo di fuoco.

Già dalla mattina del 23 luglio la Scala si offre allo sguardo curioso dei cittadini e dei visitatori che cercheranno il punto migliore sulla Piazza Municipio o sulla Via P.pe Amedeo per ammirare il disegno nella sua interezza, in serata spettacolari fuochi d'artificio e concerto bandistico. Il 24 luglio, centinaiadi persone, oggi munite di un'asticina in legno al posto dell'antico buceddu (fuscello secco di pianta selvatica), affollano la Scala accendendo le singole lumere, affinchè nel giro di pochi minuti una luce fiammeggiante illumini i coppi e offra uno spettacolo di un fascino indescrivibile. Generalmente tali disegni sono ispirati a temi riguardanti la città e il Santo Patrono. La Scala torna ad essere illuminata il 14 e 15 agosto in occasione della solennità di Maria SS. del Ponte.
 
Programma Festa di San Giacomo
 
24 luglio Piazza Municipio
ore 20.00 Corteo Storico del Senato Civico e delle Autorità Cittadine alla Basilica del Santo Patrono San Giacomo
ore 21.30 Scala Santa Maria del Monte LA SCALA ILLUMINATA Illuminazione della Scala su disegno di antica tradizione calatina Spettacolo di arte e luci SPETTACOLO PIROTECNICO 
 
25 luglio Piazza Municipio
ore 10.30 Corteo Storico del Senato Civico e delle Autorità Cittadine alla Basilica del Santo Patrono San Giacomo
ore 20.30 Basilica di San Giacomo – Parrocchia Madonna della Via Processione della Reliquia e del Simulacro del Santo Patrono per le vie cittadine con la partecipazione delle Autorità e del Corteo Storico del Senato Civico
ore 21.30 Scala Santa Maria del Monte LA SCALA ILLUMINATA Illuminazione della Scala su disegno di antica tradizione calatina Spettacolo di arte e luci.

Per maggiori informazioni:
www.lascalailluminata.it
www.comune.caltagirone.ct.it 
http://www.comune.caltagirone.ct.it/turismo/

Ultima modifica: 2017-02-10 12:10
Fonte / Autore: Comune Caltagirone


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter