Feste e sagre in Sicilia

Festa di San Giuseppe a Scordia

18 / 19 marzo - Scordia (CT)

Attenzione: la pagina potrebbe fare riferimento ad un evento passato
Verificare eventuali link esterni per avere maggiori informazioni
Festa di San Giuseppe a Scordia a Scordia
La Festa di San Giuseppe è una delle tradizioni più sentite a Scordia. La festa ha inizio con lo scoppio di mortaretti ed è seguita dalla sfilata dei cavalli e dal corteo dei tre poveri, che impersonano la Sacra Famiglia, per le vie del centro storico
 
La festa che ricade tra la fine dell'inverno e l'inizio della bella stagione (19 marzo), di fatto apre il ciclo delle feste primaverili e, nella sfilata dei cavalli riccamente bardati che recano i doni alla Sacra Famiglia, conserva le tracce di arcaici riti di propiziazione.
 
Il 18 marzo, giorno della vigilia, nel pomeriggio si svolge la vendita all'asta di oggetti vari compresi animali vivi, doni offerti dai devoti che vengono portati nella processione offertoriale della messa, a seguire il volo dei diciannove palloncini. In serata, dopo la messa, l'uscita della bara di San Giuseppe (di Linguanti) che va in giro per le strade del paese a conclusione i fuochi d'artificio.
 
Il corteo, come da tradizione, si svolge la mattina del giorno 19 marzo. La banda musicale e numerosi membri del comitato accompagnano "i tre" in chiesa, dopo la santa messa, salutati dallo scoppio dei fuochi d’artificio e delle fettuccine con la scritta “Viva San Giuseppe”. Partecipano tanti cavalli bardati a festa e autorità civili e militari.
 
La processione dei "tre santi” è seguita da una moltitudine di persone. Sull palco allestito dinanzi la chiesa, si svolge il tradizionale pranzo di San Giuseppe e la lavanda dei piedi del Bambinello.
 
Nel pomeriggio continua la la tradizionale asta, durante la quale vengono venduti numerosi viscotti ‘ca liffia, cuddure, pezzi di caciocavallo. La sera dopo la Messa solenne delle 19.00, il ligneo simulacro di San Giuseppe, attraversa in processione le vie della parrocchia a lui dedicata, il santo quindi fa rientro in chiesa, accolto dal corale grido "Viva San Giuseppe!"

Ultima modifica: 2020-03-10 17:00


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter