Feste e sagre in Sicilia

Festa di Sant’Antonio Abate a Castrofilippo

Penultima domenica di giugno - Castrofilippo (AG)

Attenzione: la pagina potrebbe fare riferimento ad un evento passato
Verificare eventuali link esterni per avere maggiori informazioni
Festa di Sant’Antonio Abate a Castrofilippo a Castrofilippo
Festeggiamenti in onore del Patrono Sant’Antonio Abate a Castrofilippo (Agrigento). ll nome Castrofilippo significa Castello di re Castello di re Filippo Castello di re Filippo e Filippo fu così denominato dal conte di Briatico per omaggiare il sovrano Filippo II di Spagna. Il borgo feudale venne fondato nel 1576 con "licentia aedificandi" da Stefano Monreale duca di Metinna e vicerè di Sicilia.
 
La festa di Sant'Antonio Abate ha origini molto antiche (sec.XVI). Le celebrazioni si svolgono in due momenti: il primo coincide con la solennità liturgica, il 17 gennaio, quando si svolge la "Fiera di Sant'Antonio Abate", viene celebrata la messa solenne e poi, sul sagrato della Chiesa vengono benedetti gli animali, i frutti della terra e il pane "ex voto", confezionato in modo da riprodurre le "parti del corpo" in qualche modo guarite per l'intervento "miracoloso" del santo.
 
In un secondo momento, la penultima domenica di giugno, si celebra la festa esterna, in cui si rinnova la tradizione della ‘’Benedizione’ del pane, degli animali, del sale e dei frutti della terra. Nel pomeriggio ha luogo la ‘’Processione‘’ del Santo Patrono che percorre il cosiddetto ‘’giro dei Santi‘’ durante il quale i fedeli intonano canti religiosi e fanno le loro offerte in denaro che viene spillatto in apposito nastri appesi al braccio della Statua in processione. Partecipano alla processione anche cavalli bardati e vestiti a festa.  

La costruzione della Chiesa ebbe inizio intorno al 1608. Fu ristrutturata nel 1934 con una grande festa per tutto il popolo, quando l'antica e pregevole statua di S. Antonio Abate, di cui purtroppo ignoriamo l'Autore, fu riportata dalla Madrice alla sua chiesa sull'altare maggiore di mogano, scolpito a Castrofilippo nel 1933. Il 1° gennaio 1938 la chiesa fu elevata a Parrocchia mentre il 9 maggio 1971 ebbe la nomina di Santuario. L'interno è di stile classico-rinascimentale arricchita di stucchi ornamentali in oro zecchino. La volta è ornata da tre pitture su tela che raffigurano episodi della vita del Santo. Sei affreschi poi, tre per lato, fanno da cornice all'altare maggiore. La facciata richiama alla mente le antiche cattedrali, col suo stile goticizzante. Una delle due torri laterali ospita l'orologio i cui rintocchi, ogni mezz'ora, scandiscono il tempo ai castrofilippesi.

Maggiori informazioni
Sito Comune di Castrofilippo

Ultima modifica: 2020-01-15 11:53
Fonte / Autore: Comune di Castrofilippo


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa è un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter