Feste e sagre in Sicilia

Pasqua a Militello Rosmarino

28 marzo / 04 aprile - Militello Rosmarino (ME)

Attenzione: la pagina potrebbe fare riferimento ad un evento passato
Verificare eventuali link esterni per avere maggiori informazioni
Pasqua a Militello Rosmarino a Militello Rosmarino
Settimana Santa a Militello Rosmarino (ME). Il Venerdì Santo processione della Croce e della Vergine Addolorata, con gruppi in costume di Giudei e Maddalene. Il Venerdì Santo, giorno di preghiera, penitenza e lutto, viene vissuto dai fedeli militellesi con pia devozione e vivo sentimento di dolore ed angoscia nei confronti del Cristo flagellato, maltrattato e in fine crocifisso.
 
Le funzioni religiose hanno inizio nel cuore della notte (alle ore 4:30) quando l’intera popolazione militellese porta in processione e in religioso silenzio, l’urna del Cristo facendo tappa nelle numerose chiese per ripercorrere il cammino della Croce. Molto bello da vedere il passo con cui i portatori del feretro procedono, ovvero: due passi in avanti e uno indietro come segno di penitenza e di perdono. Questa funzione si conclude alle primi luci dell’alba.
 
Nel primo pomeriggio ecco partire dalla Chiesa Madre la processione del Cristo Crocifisso e della Vergine Addolorata, (opera del primo Bagnasco, 1822). Da notare che il pesante fercolo raffigurante Gesù in croce viene portato in spalla dai Giudei, otto uomini incappucciati e con in dosso una tunica di colore blu. Alle estremità vi sono quattro donne vestite di nero non riconoscibili in volto le quali stringono al petto un piccolo crocifisso e in testa portano una corona di (finte) spine come segno di perdono e pietà. I Giudei dal mattino di venerdì, osservano un rigidissimo digiuno che viene interrotto poi - non prima di aver preparato e addobbato la sacra effigie in chiesa - mangiando un biscotto e bevuto un bicchiere di vino (come da tradizione) nella casa di San Biagio - luogo della loro vestizione - poco prima della processione delle ore 17. Le Maddalene (il cui numero è illimitato), sono rappresentate da donne appartenenti a tutte le fasce sociali che, per voto o devozione, nella processione del Venerdì Santo, in gramaglie, reggono a guisa di funi la croce di Gesù Crocifisso.

In serata processione di Gesù nell'Urna con luminarie momento di preghiera e quattordici stazioni della Via Crucis. Giunti in località Serro un gruppo di uomini intona il canto Gesù mio. Quest’ultima funzione dura circa tre ore data la lunga durata del tragitto, il passo di cui abbiamo precedentemente parlato e le numerose preghiere innalzate durante la stessa. La mattina delle domenica di Pasqua processione di Gesù risorto per le vie del paese, in serata fuochi d'artificio e suggestiva luminaria in piazza.

Maggiori informazioni
Sito Comune di Militello Rosmarino

Ultima modifica: 2020-10-09 20:05
Fonte / Autore: Silvano Luca


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non Ŕ in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa Ŕ un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter