Feste e sagre in Sicilia

Settimana Santa a Castel di Lucio

28 marzo / 04 aprile - Castel di Lucio (ME)

I riti che conducono i fedeli di Castel di Lucio alla Settimana Santa iniziano con le 40 ore, due feste organizzate dalle confraternite castelluccesi, quella di San Carlo e quella del SS. Sacramento.
 
La domenica di Carnevale è la confraternita della chiesa di San Carlo a festeggiare, la Domenica delle Palme tocca alla confraternita della Chiesa del Santissimo Sacramento. In entrambi i casi la confraternita che festeggia addobba la propria chiesa con arance e alloro, che al termine della festa vengono suddivisi tra i confrati e le loro famiglie.
 
La Settimana Santa inizia la sera del Giovedì Santo, dopo la celebrazione della messa, quando la Chiesa Madre viene spogliata da ogni tipo di addobbo. Tutta l'attenzione è rivolta alla cappella del Sacramento adornata di fiori e "lavureddi" (chicchi di grano germogli al buio).
 
La sera del Venerdì Santo vengono portate in processione la cinquecentesca statua dell'Ecce Homo, la croce, un Cristo deposto in un'urna di vetro e la statua della Madonna Addolorata. I confrati, che conducono la processione, portano in testa una corona e al collo una collana detta Libàno, entrambe vengono intrecciate con erba secca.
In passato i confrati portavano in mano la disciplina, un mazzetto di piastrine di metallo che veniva usato per percuotersi braccia e spalle in segno di penitenza. Oggi, invece, viene portata simbolicamente dai bambini, senza che essi si percuotano.
 
Dopo aver percorso tutte le vie del paese, la processione si conclude nella Chiesa Madre e la statua dell'Addolorata viene riportata nella Chiesa del SS. Sacramento, dove i confrati intonano una Salve Regina in stretto dialetto castelluccese.
 
Da alcuni anni si svolge lungo le strade del paese una Via Crucis vivente: attori e figuranti rivivono i momenti più salienti degli ultimi giorni della vita di Cristo. La Via Crucis culmina con la crocifissione sul Golgota che a Castel di Lucio è stato simbolicamente identificato nei pressi del Castello normanno.
 
Maggiori informazioni
Sito Comune di Castel di Lucio

Ultima modifica: 2020-10-09 19:53
Fonte / Autore: Comune di Castel di Lucio


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter