Feste e sagre in Sicilia

Villa del Tellaro Noto

- Noto (SR)

Attenzione: la pagina potrebbe fare riferimento ad un evento passato
Verificare eventuali link esterni per avere maggiori informazioni
Villa del Tellaro Noto a Noto
La Villa del Tellaro con i suoi mosaici di eccezionale fattura  di scuola nordafricana, si affianca a quella di Piazza Armerina (EN) e a quella di Patti Marina (ME). Tutt’e tre i complessi architettonici risultano coevi e testimoniano la gestione latifondistica del territorio siciliano in età tardo imperiale. La Villa del Tellaro fu completamente distrutta da un disastroso incendio probabilmente nella seconda metà del V° sec. d.C. Nel sette - ottocento una masseria fu costruita sul sito della preesistente la villa romana: oggi è il corpo architettonico settecentesco a racchiudere le pavimentazioni musive.
 
Gli scavi archeologici durati due decenni hanno portato alla luce il corpo centrale della villa romana di età tardo – imperiale: ne sono visitabili il grande peristilio, i mosaici pavimentali del lato nord del portico del peristilio, i tre ambienti che vi si affacciano e un breve tratto del lato sud del portico.I mosaici costituiscono una delle più importanti testimonianze della Sicilia in età romana tardo- imperiale. 
 
Da oggi la visita alla città barocca di Noto si arricchisce con i laboratorididattici ed esperienze in loco legati alla specifica identità culturale ed ambientale del territorio Ibleo. L’Ass. Culturale “Escursioni Iblee” propone di arricchire la visita ai Mosaici della Villa Romana del Tellaro e ad altri siti archeologici e naturalistici nel circondario di Noto, con una attività laboratoriale. Le attività didattiche sono dirette dall’archeologa dott.ssa Laura Falesi, collaboratrice della Soprintendenza BB.CC.AA. di Siracusa, esperta di didattica dell’antico e di archeologia sperimentale.
 
 I laboratori sono studiati per supportare con un’esperienza sul campo il programma scolastico di storia, potendo scegliere esperienze relative all’età preistorica, greca, romana, medievale. Fattoria didattica oltre alle attività archeologiche, l’associazione propone laboratori etnoantropologici, legati in particolare alle tradizioni del Grano e del Vino, e l’uso quotidiano delle erbe officinali con finalità didattiche in cui viene privilegiato l’aspetto della manualità e della partecipazione attiva.
 
Attività ed eventi collaterali per la scuola e la famiglia:
• Visite guidate
• Laboratorio dal Grano al pane per famiglie:
Il sito della Villa del Tellaro è intrinsecamente legato alla produzione cerealicola in età romana. In un clima di festa , con preghiere e rituali della trazione siciliana , ripercorreremo le fasi del lavoro agricolo per la produzione del grano, subito dopo bambini e genitori saranno coinvolti nella preparazione di pane e focacce che saranno poi consumati nel pasto finale.
 
• Laboratori didattici:
Presso la Villa romana del Tellaro sorge il Centro di Archeologia sperimentale dove è possibile affiancare alla visita un Laboratorio di archeologia sperimentale: mini mosaico, ceramica antica, scavo archeologico.
Fra le novità va segnalata la possibilità di visitare una Capanna preistorica all’interno di un villaggio preistorico in allestimento, scoprendo le attività manuali dell’uomo preistorico: scheggiatura della selce, accensione del fuoco, intreccio delle corde vegetali, macinazione delle granaglie , fusione dei metalli ed altro.
 
I Mosaici del Tellaro vengono ritenuti dagli esperti tra i più belli ritrovati fino ad oggi . Sotto il profilo storico-documentale, la Villa del Tellaro ed i suoi mosaici costituiscono una delle più importanti testimonianze della Sicilia in età romana tardo- imperiale. La Villa di Noto insieme a quella di Piazza Armerina e di Patti, rappresentano il modello il modello socio –economico di questa fase storica.
 
La Villa del Tellaro a pochi chilometri dal centro di Noto (Siracusa) è facilmente raggiungibile dall’autostrada Siracusa-Gela uscendo allo svincolo di Noto, si prosegue dalla provinciale Noto- Pachino per 4,5 km seguendo le indicazioni si giunge facilmente alla traversa di C.da Vaddeddi.
 
Per info e prenotazioni:
338.9733084
www.villaromanadeltellaro.com 
Pagina facebook/villaTellaro

Ultima modifica: 2016-03-28 23:27
Fonte / Autore: Sebastiano


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Ottobrando a Floresta
- Ottobrata a Zafferana
- Ficodindia Fest a Santa Margherita di Belėce
- Il Tartufo tra i sapori d'autunno a Capizzi
- Sagra della Castagna a Mezzojuso
- Funghi Fest a Castelbuono
- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa č un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia