Feste e sagre in Sicilia

Presepe Vivente di Monforte San Giorgio

25 dicembre / 06 gennaio - Monforte San Giorgio (ME)

Attenzione: la pagina potrebbe fare riferimento ad un evento passato
Verificare eventuali link esterni per avere maggiori informazioni
Presepe Vivente di Monforte San Giorgio a Monforte San Giorgio
Presepe Vivente di Monforte San Giorgio ambientato nello scenario naturale del quartiere vetera, zona antica del paese. Il Presepe vivente di Monforte San Giorgio é realizzato dalla sua comunità parrocchiale. Agli organizzatori piace definirlo “la più grande storia d'amore raccontata” in riferimento alle ultime due edizioni in cui, il curioso visitatore ha potuto ammirare una rappresentazione unica nel suo genere: aldilà della porta d’ingresso, inizia così una sorta di viaggio a ritroso nel tempo fino a trovarsi a passeggiare nella Betlemme di 2000 anni fa.

Lungo un percorso guidato, ci si meraviglia osservando gli eventi enunciati dagli evangelisti Luca e Matteo nei loro vangeli e, interpretati da bravissimi attori impegnati nella rievocazione delle figure dei magi e del loro viaggio a seguito di una stella, di una giovane fanciulla di nome Maria e del suo straordinario e angelico incontro, del povero falegname Giuseppe,uomo giusto non privo di incertezze, di un tiranno re Erode, impaurito da una lontana profezia e tanto altro ancora.
 
Un presepe vivente, che raccontando la venuta al mondo del Salvatore, è destinato a rivalutare “il verbo”, la parola su cui riflettere e meditare camminando in un mondo sempre meno spirituale. In tal modo, fra situazioni rese magiche da caratteristiche melodie, si scopre la povertà del piccolo villaggio di Nazareth, disarmante al confronto con lo sfarzoso palazzo di Erode. Il turista incontra poi i luoghi del censimento romano, ordinato dall'Imperatore Cesare Augusto in un'antica e immaginaria Gerusalemme, i sacerdoti del Sinedrio in preghiera per il prossimo arrivo del Messia, il luminoso mercato con affaccendati venditori, fabbri, falegnami, danzatrici, fornai, chiromanti e le osterie del Gallo D'oro e del Cavaliere Grigio e quegli alberghi che negarono un alloggio per la notte ad un falegname con la sua sposa incinta.

Seguendo il suono armonioso di una ciaramella, il viaggiatore si sente coinvolto dalle caratteristiche atmosfere, divenendo un umile pastore al quale la vita non ha dato nulla se non la speranza di poter ricevere un dono. E' a questo pastore che un angelo indicherà la strada da seguire per giungere, infiltrandosi fra i magi e i loro doni, alla presenza della natività che rappresenta la via, la verità e la vita.
 
In tanti anni questo è stato il presepe della parrocchia, di tutti i monfortesi che hanno voluto farne parte nelle vesti di figuranti, personaggi, organizzatori e di tutte quelle persone che si sono interessate, mettendo quell'entusiasmo non invisibile a chi visita il presepe vivente ma che acceso, traspare in un video o nello scatto di una fotografia che li ritrae.
 
XXXIV Edizione il 25, 26, 29 dicembre 2019 e 5, 6 gennaio 2020

Maggiori informazioni
Pagina facebook Parrocchia San Giorgio Martire
Sito Comune di Monforte San Giorgio

Ultima modifica: 2019-12-15 19:36
Fonte / Autore: Parrocchia San Giorgio Martire Monforte San Giorgio


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter