Feste e sagre in Sicilia

Presepe Vivente Siciliano a Nunziata di Mascali

26 dicembre / 06 gennaio - Mascali (CT)

Presepe Vivente Siciliano a Nunziata di Mascali a Mascali
Presepe Vivente Siciliano a Nunziata di Mascali, percorso snodato tra le viuzze del paese di Nunziata di Mascali, degustazioni di prodotti tipici e visite alla Chiesa medievale della Nunziatella e alla Basilica Paleocristiana con annessi mosaici del vi secolo recentemente portati alla luce. Durante la visita sarà possibile degustare prodotti tipici della nostra terra.
 
Si pensa che il nome Mascali derivi dal greco Mascalis (dei rami -boscoso). La Contea di Mascali fino alla metà del XVIII secolo è stata proprietà dei vescovi di Catania. Sotto il Principe di Capua, a partire dal XVII secolo, è divenuta un centro di interesse economico. Le concessioni delle terre furono avviate dai vescovi Massimo e Bonadies. Il paese conobbe un notevole sviluppo e la prevalente massa di reddito prodotta scaturiva dall'agricoltura. La terra era in gran parte coltivabile ed il terreno ritenuto come uno dei più fertili della Sicilia grazie anche alla presenza di numerosissime sorgive. Il prestigio che andò assumendo pian piano era legato alla potenza dell'amministratore Real contea, che disponeva della più ampia autorità in tutto il territorio. Mascali è stato più volte danneggiato da colate laviche, ultima quella del 1929 che lo distrusse quasi totalmente. 
 
IX Edizione il 26, 28, 29 dìcembre 2019 e 1, 5, 6 gennaio 2020
 
Maggiori informazioni
Sito Presepe Vivente Nunziata
Pagina facebook Presepe vivente siciliano Nunziata

Ultima modifica: 2019-11-09 19:37
Fonte / Autore: Carmela Sapienza


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia