Feste e sagre in Sicilia

Gustando Frigintini a Modica

- Modica (RG)

Attenzione: la pagina potrebbe fare riferimento ad un evento passato
Verificare eventuali link esterni per avere maggiori informazioni
Gustando Frigintini a Modica a Modica
"Gustando Frigintini” kermesse di spettacoli, sapori e cultura a Frigintini, frazione di Modica (RG). L’iniziativa come naturale continuazione della precedente “Sagra del Carrubo”, si propone di far conoscere il territorio rurale modicano e la genuinità dei suoi prodotti attraverso una serie di iniziative capaci di richiamare, come negli anni precedenti, migliaia di visitatori da tutta l’area iblea.
 
Un programma ricco e ambizioso mirato alla promozione del territorio e dei suoi prodotti tipici, della cultura e delle tradizioni, senza trascurare l’intrattenimento ed il florklore con spettacoli vari, attirando un sempre più crescente flusso di visitatori di varia provenienza.
 
Il carrubo o Ceratonia Siliqua è un albero sempreverde originario del bacino meridionale del Mediterraneo; ha una lunga vita - fino a 500 anni - ed occorrono molti anni perché l'albero di carrubo fruttiferi. Per questo motivo e per la sua sempre minore diffusione appartiene alle specie protette.  frutti del carrubo sono le carrube: frutti simili ai baccelli di fagiolo, ma di dimensione maggiore, appartenenti alla famiglia dei legumi seppur legumi atipici poiché contenti in prevalenza carboidrati.
 
Le carrube possono essere consumate giunte a maturazione, ovvero quando ha acquistato il loro classico color marrone scuro; hanno un sapore che ricorda quello del cioccolato e per questo, nelle ricette di dolci, possono sostituirsi a questo ingrediente con il vantaggio di meno grassi e meno calorie. Infatti, negli ultimi decenni, l'industria alimentare utilizza la polpa di carruba per ricavare il cacao, ovvero un succedaneo del cacao a basso contenuto di grassi. Inoltre, il semolato, che è la farina che si ottiene dall'essicazione della polpa, ed i semi, dai quali si ricava una gomma addensante che viene utilizzata in pasticceria.
 
La farina di carrube (nota per la sigla E 410) ha la capacità di assorbire acqua per 50-100 volte il suo peso, per questo motivo viene utilizzata in molte preparazioni alimentari, comprese le carni in scatola.
 
Le carrube, poi, sono ricche in fibre, minerali come il calcio, potassio, manganese e rame, nonché in vitamine (riboflavina); l'elevato contenuto in fibre le rende un alimento particolarmente saziante. Inoltre, pochi sanno, che le carrube, escluse contaminazioni relative alla lavorazione, sono prive di glutine e quindi possono essere consumate dai celiaci. Mentre l'assenza di sostanze eccitanti come la caffeina e la teobromina ne permette l'utilizzo alle persone ipersensibili a tali sostanze.

Ultima modifica: 2017-07-22 11:25


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Sagra della Castagna a Mezzojuso
- Festa dell'Iris e dell'Arancino a Tremestieri Etneo
- Fiera Emaia a Vittoria
- Festa dei Sapori Madoniti a Petralia Sottana
- Ottobrando a Floresta
- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia