Feste e sagre in Sicilia

Sagra del Grano e del Castrato a San Teodoro

- San Teodoro (ME)

Attenzione: la pagina potrebbe fare riferimento ad un evento passato
Verificare eventuali link esterni per avere maggiori informazioni
Sagra del Grano e del Castrato a San Teodoro a San Teodoro
Sagra del Grano e del Castrato a San Teodoro (Messina), evento enogastronomico e culturale di particolare importanza. Durante la manifestazione menù ricchi con castrato e prodotti del grano duro. Il tutto arricchito dal panorama mozzafiato dei nebrodi e dalla rivisitazione di antiche tradizioni. Prevista la rievocazione delle antiche tradizioni delle fasi della pesatura del grano, la sfilata dei carretti siciliani, di gruppi folkoristici e la degustazione della succulenta carne del castrato e dei derivati del grano "maccheroni con il sugo del castrato, spaghettata, pani cunzatu, scacciate e focacce paesane". Menù ricchi con castrato arrosto, al sugo e prodotti del grano duro. Il tutto arricchito dal panorama mozzafiato dei nebrodi e dalla rivisitazione di antiche tradizioni.
 
Posto sulle pendici del Monte Abate il paese di San Teodoro sorse intorno al 1692, per volere di Diego Brunaccini, in una zona montana interna, posta a 1150 metri sopra il livello del mare, dal clima mediterraneo. Di gran pregio il suo territorio montuoso, solcato dal fiume Troina e dal fiume Vallone Vignazzi, il popolo è laborioso e dedito principalmente all'agricoltura e allevamenti di bestiame (bovini, caprini....), prodotti tipici del luogo sono formaggi, provole, carni derivanti da allevamenti locali e frumento. Fa parte dei 23 Comuni del Parco dei Nebrodi ed è uno dei centri più piccoli, detto anche "u casali". Fa parte dell'Aggregazione Città della montagna Nebrodi comprendente 16 comuni, con Longi comune capofila. Costruito nel 1938 in territorio di San Teodoro e venne denominato Borgo Giuliano in memoria di un caduto in Africa. Il borgo è stato costruito allo scopo di colonizzare e potenziare ai fini agricoli le aree improduttive, l'abitato conta poche case e di una chiesetta. Il piccolo borgo oggi è assai degradato e pericolante.
 
Per maggiori informazioni: 
www.comune.santeodoro.me.it

Ultima modifica: 2018-07-09 18:03
Fonte / Autore: Comune di San Teodoro


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter