Feste e sagre in Sicilia

Informazioni su Castellana Sicula (Palermo)

Una delle caratteristiche principali di Castellana Sicula è la varietà del suo territorio: il centro del paese infatti si trova a 765 metri d’altezza sul livello del mare, ma la frazione di Nociazzi è a ben mille metri e il Santuario della Madonna dell’Alto, il più alto luogo di culto mariano d’Europa, si eleva a ben 1812 metri. Questo comune, novanta chilometri dal capoluogo Palermo, è il primo che il visitatore incontra addentrandosi nel Parco delle Madonie e dunque può senz’altro considerarsi una delle “porte” della grande area protetta.

Paese d’aspetto moderno per via della rapidissima evoluzione verificatasi a partire dal secondo dopoguerra, l'origine del paese si fa risalire al XVIII secolo, periodo nel quale il feudatario del luogo, duca di Ferrandina, volle graziosamente dare il nome della moglie, che apparteneva alla famiglia dei Castellana di Spagna, alle terre sulle quali oggi sorge Castellana. Entrando nei centri abitati di Castellana e delle sue frazioni, a colpire l’attenzione del visitatore sono i murales, pitture affrescate sui muri ad angolo delle case che da anni ormai richiamano artisti italiani e stranieri a cimentarsi in un ideale confronto. La vivacità dei colori, la ricchezza dei temi trattati, la bellezza dei luoghi prescelti sono tutti fattori di grande rilievo che fanno oggi di Castellana un piccolo tesoro di immagini e fantasia. Essendo un centro di recente fondazione, non annovera palazzi storici, né chiese piene di opere d’arte, ma partire dal 1994 artisti di valore hanno lasciato per le strade i loro preziosi contributi, e quadri nell’aula consiliare, moderna pinacoteca cittadina. Per questo motivo da qualche anno ormai Castellana è intesa come la “Città dei murales” e di essi mena un meritato vanto. 

Castellana centro, nel cuore di un vasto pianoro, è circondata da campi coltivati, frutteti, oliveti e vigneti che si diramano verso sud, passando per le masserie di Donalegge e Xireni, fino a toccare borghi o antichi insediamenti rurali come Tudia, Tudiotta e Vicaretto. Numerosi bevai in pietra costellano le vaste distese di terra, tuttora utilizzate come pascoli di marina, mentre strade rurali, piste e trazzere sono tutti itinerari di facile e suggestivo attraversamento. Catellana presenta una serie di pregi ambientali di grande richiamo. Primi fra tutti sono i boschi: la faggeta, da quota 1400 in su, e il castagneto tra i 1200 e i 1400 mt. Ad essi si accede da Nociazzi attraverso un itinerario ricco di vedute suggestive.

Festa del patrono San Francesco Di Paola ultima domenica di Maggio
Festa della compatrona Santa Barbara 4 Dicembre

www.comune.castellana-sicula.pa.it

» Da visitare a Castellana Sicula

» Alberghi a Castellana Sicula
» B&b a Castellana Sicula
» Campeggi a Castellana Sicula
» Agriturismo a Castellana Sicula

» Sagre, feste e altri eventi a Castellana Sicula
Carnevale delle Madonie a Castellana Sicula - Le sfilate di Carnevale nelle Madonie, una tradizione che si ripete di anno in anno. Sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati a Castellana Sicula, porta del Parco delle Madonie. 26 febbraio
Castellana Sicula (PA)
Festa di Primavera a Castellana Sicula - Durante le due giornate di festa Mercatino di prodotti artigianali e prodotti tipici locali, degustazione di prodotti enogastronomici. data non confermata
Castellana Sicula (PA)
Festival del Gelato Artigianale a Castellana Sicula - Il Festival del Gelato Artigianale è l'evento più gustoso dell'estate di Castellana Sicula. Nel programma della manifestazione degustazioni, musica, intrattenimento per i più piccoli, passeggiate ecologiche, spettacoli di danza e mostre d'arte30 luglio
Castellana Sicula (PA)
Festa della Madonna dell'Alto a Castellana Sicula - Festa religiosa in onore della Madonna dell'Alto, sulla cima del monte San Salvatore, a Castellana Sicula. Pellegrinaggio dei devoti a piedi scalzi al Santuario.Prima domenica di luglio
Castellana Sicula (PA)


Ricerca avanzata

In primo piano


- Ottobrando a Floresta
- Ottobrata a Zafferana
- Ficodindia Fest a Santa Margherita di Belìce
- Il Tartufo tra i sapori d'autunno a Capizzi
- Sagra della Castagna a Mezzojuso
- Funghi Fest a Castelbuono
- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa è un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia