Feste e sagre in Sicilia

Informazioni su Ustica (Palermo)

L'isola di Usica si trova a poco più di 36 miglia dalla costa palermitana. E' un vulcano submarino emerso dai tremila metri di profondità del Tirreno. I suoi tre versanti sono:Tramontana, Spalmatore e Mezzogiorno e sono delimitati da una serie di collinette. Gli antichi geografi e storiografi la chiamarono Ustica, ossia relitto di vulcano spento (Ustum = bruciata), per i Greci invece era Osteodes = "ossario o isola delle ossa", per i resti umani di una deportazione cartaginese di soldati mercenari, ammutinati che qui trovarono la morte per fame e sete. Punto strategico per i traffici ed i commerci, Ustica vide passare i Fenici, i Greci, i Cartaginesi e i Romani che nell'isola lasciarono vestigia un pò dappertuttio. L'apertura del Museo Archeologico di Ustica ha segnato un momento importante di promozione e divulgazione culturale perchè ha permesso di dischiudere ad un pubblico più vasto la conoscenza  dei reperti delle antiche civiltà succedutesi in Ustica.
Conosciuta nel mondo per la prima Riserva Marina d'Italia (istituita nel 1987), con lo scopo di preservare il circostante mare dell'isola ricco di flora (fra cui spicca la Posidonia oceanica definita "polmone del Mediterraneo" per la sua rilevante proprietà di trasformare l'ossigeno in acqua) e fauna marina.
Il punto più alto dell'isola a mt 238 è il Monte Guardia dei Turchi. Lungo la costa spicca poi Capo Falconara, sporgente e roccioso, con la Punta Omo Morto sulla cui sommità si trova una torre addossata ad una costruzione con sopra un fanale. Proseguendo ad ovest della punta, la costa è rocciosa e scoscesa, di difficile accesso e con fondali piuttosto elevati. A nord di Punta Gorgo Salato, c'è la secca Colombara, con un fondale minimo di un metro e mezzo circa, ma ben segnalata dai settori dei fanali a terra. Da visitare: Torre di Santa Maria, sede del museo archeologico; Villaggio preistorico, periodo del bronzo; Riserva Marina; Museo archeologico subacqueo.
 
Prodotti  del territorioLenticchia di Ustica, Presìdio Slow Food. Sono le lenticchie più piccole d’Italia. Coltivata fin dai tempi più antichi, è particolarmente famosa per il suo gusto, la sua tenerezza ed il profumo che emana durante la cottura.
 
Festa del patrono San Bartolomeo 24 agosto 

Sito Comune di Ustica
Sito Area Marina Protetta Isola di Ustica

» Da visitare a Ustica

» Alberghi a Ustica
» B&b a Ustica
» Campeggi a Ustica
» Agriturismo a Ustica

» Sagre, feste e altri eventi a Ustica
Festa della Madonna dei pescatori ad Ustica - L'ultima domenica di maggio nell'isola di Ustica, si svolge la Festa in onore della Madonna dei pescatori. Processione in mare e degustazione di pesce fritto.Ultima domenica di maggio
Ustica (PA)
Ustica Isola Slow - "Anticchia i Linticchia" a Ustica. Sette giorni alla scoperta dell’enogastronomia e delle antiche tradizioni agricole usticesi per la terza edizione di Ustica Isola Slow.data non confermata
Ustica (PA)
Ustica Isola Slow La Melanzana - Manifestazione dedicata al famosissimo prodotto della terra usticese cucinato secondo antiche e tradizionali ricette isolane. data non confermata
Ustica (PA)


Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa č un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia