Feste e sagre in Sicilia

Informazioni su Villafranca Sicula (Agrigento)

Villafranca Sicula, cittadina adagiata sul colle San Calogero a circa 370 m.s.l.m., è un fiorente centro agricolo che dista da Agrigento poco più di 60 Km.Il paese è stato fondato dalla nobile famiglia Alliata proveniente da Pisa ; Il territorio fu donato nel 1308 dal conte Ruggero all'Archimandrita di Messina, unitamente al Casale di Rahal Afdal (l'odierna Raffadali), che passò ad Antonio Peralta nel 1448 e poi agli Alliata. La vallata era anticamente abitata dai Sicani, spinti nella zona centro-occidentale dell'isola dai Siculi, popolo guerriero proveniente dalla penisola, e dagli Elimi provenienti dall'odierna Turchia.Il principe Antonio Alliata fondò Viliafranca il 27 settembre 1499, grazie alla "Licentia populandi" rilasciata dal vicerè Giovanni La Nuzza. Villafranca Sicula fa parte con i comuni di Burgio, Calamonaci e Lucca Sicula dell’Unione dei Comuni Alto Verdura e Gebbia.
 

A testimonianza delle antiche vestigia del Principato di Villafranca, sono rimasti: i resti del Castello (sec.XV) con la bellissima Torre dell’Orologio, la Chiesa Madre (sec.XVI) dedicata alla Madonna della Catena, con architetture frammiste di arti rinascimentali e barocche, la Chiesa del Carmelo (sec.XVII) in cui è custodita l’immagine della Madonna del Mirto, la Chiesa di San Giuseppe (sec.XVII), la Chiesa di san Giovanni Battista (sec.XVII) con annesso convento dei frati del “Terzo Ordine di San Francesco”, oggi sede del Municipio ed infine la "Casina" (sec.XIX) che rappresenta uno splendido esempio di architettura rurale appartenuta alla famiglia dei Baroni Musso. La cittadina possiede anche un ricco patrimonio dì "murales", realizzati nel 1991 dal pittore villafranchese Giovanni Smeraldi e costituito da quattro grandi opere murali che rappresentano variamente le tradizioni del paese. Quattordici stazioni della Via Crucis poste sulle facciate di alcune case, sono state realizzate tra il 1992 e il 1993 da un gruppo di studenti dell'Istituto Statale d'Arte di Cantù (VA) e dell'Istituto Statale d'Arte di Sciacca (AG), diretti dal prof. Giovanni Smeraldi, nella sua veste di docente di discipline pittoriche.
 
Feste dei patroni, Madonna del Mirto prima domenica di agosto e San Eucarpio 18 marzo

www.comune.villafrancasicula.ag.it

» Da visitare a Villafranca Sicula

» Alberghi a Villafranca Sicula
» B&b a Villafranca Sicula
» Campeggi a Villafranca Sicula
» Agriturismo a Villafranca Sicula

» Sagre, feste e altri eventi a Villafranca Sicula
Festeggiamenti di Maria SS. Del Mirto a Villafranca Sicula - Tradizionali "Rigattiate" durante l'entrata dell’alloro, con l’ausilio di cortei storici, gruppi folkloristici e cavalli addobbati.Prima domenica di agosto
Villafranca Sicula (AG)


Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa č un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia