Feste e sagre in Sicilia

Altare di San Giuseppe a Campobello di Mazara

08 / 10 marzo - Campobello di Mazara (TP)

Altare di San Giuseppe a Campobello di Mazara a Campobello di Mazara
Altare di San Giuseppe a Campobello di Mazara. CAMPOBELLO DI MAZARA, LA PRO LOCO ALLESTISCE L'ALTARE DI SAN GIUSEPPE A PALAZZO ACCARDI
Dopo più di 15 anni torna a essere allestito l’altare di San Giuseppe all’interno dello storico palazzo Accardi (piazza G. Garibaldi) di Campobello di Mazara. L’iniziativa è stata della Pro Loco di Campobello di Mazara e delle frazioni (Unpli), col patrocinio gratuito del Comune, che ha voluto dedicare l’allestimento alla memoria di Baldassare Stallone e Girolama Giorgi, i coniugi “mastri” d’altare per più di mezzo secolo a Campobello, scomparsi qualche anno addietro.
 
«La tradizione si rinnova mettendo insieme le persone che si ritrovano per promuovere l’identità bella del proprio paese, fortificando e valorizzando il senso d’appartenenza», ha detto il presidente della Pro Loco, Max Firreri. In collaborazione con la figlia dei coniugi, Rosetta Stallone, sono stati chiamati a raccolta gli allievi degli anziani “mastri”: Leonarda Gabriele, Enzo Luppino, la moglie Vita Messana e poi decine di donne di Campobello che, in forma del tutto volontaria, hanno contribuito all’allestimento dell ’altare. Ci sono voluti quasi due mesi di lavoro per costruire la struttura in legno, rivestire le pareti e realizzare il tetto, vera opera d’arte. «L’iniziativa ha coinvolto tantissime famiglie di Campobello che hanno prestato veli da sposa e tovaglie pregiate – spiega il presidente Firreri – l’obiettivo dell’intero Consiglio direttivo era proprio questo: creare comunità e senso d’aggregazione su valori sani e tradizioni da non far perdere, coinvolgendo la maggior parte dei cittadini di Campobello disorientati dai recenti fatti di cronaca, a partire da gennaio 2023».
 
Contestualmente con l’allestimento dell’altare è stato avviato anche il laboratorio dei pani votivi che ha coinvolto cittadini di diverse generazioni. Sono state realizzate piccole opere d’arte che si potranno ammirare – insieme all’altare – già l’8, il 9 e il 10 marzo, in occasione del “Cioccofest”, in programma lungo la via Giuseppe Garibaldi a Campobello. In quei tre giorni l’altare sarà visitabile dalle 9,30 alle 20 (orario continuato). Per il 18 e il 19 marzo la Pro Loco ha invitato per le visite gli alunni dell’istituto comprensivo “San Giovanni Bosco-Luigi Pirandello”. Sabato 23 marzo, invece, si terrà il pranzo con i Santi. La funzione inizierà alle ore 11 con la celebrazione eucaristica in chiesa madre, poi il corteo sino al palazzo Accardi e l’inizio del pranzo.
 
Maggiori informazioni
Pagina facebook Pro Loco Campobello di Mazara

Ultima modifica: 2024-03-04 22:18
Fonte / Autore: Costa di Cusa - Pro Loco Campobello di Mazara


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter