Feste e sagre in Sicilia

Festa di San Sebastiano a Cassaro

Ultima domenica di luglio - Cassaro (SR)

Festa di San Sebastiano a Cassaro a Cassaro
Città di Cassaro, Solenni festeggiamenti in onore di  San Sebastiano Bimartire, Protettore di Cassaro (Siracusa). Una tradizione millenaria. Una festa di segni e temi religiosi, insieme antiche e nuone tradizioni. I festeggiamenti si svolgono ogni tre anni, l'ultima domenica di luglio, poiché a Cassaro vi sono tre Protettori la cui festa è fatta appunto a turno. Ultima edizione della festa nel 2014.
 
L'uscita come, in altre città della provincia, avviene a mezzogiorno con il lancio dei "Nzareddi" sulla Vara montata su carro. La festa come da tradizione si conclude a sera al rientro della processione con uno spettacolo di fuochi pirotecnici. Interessante è notare come la devozione al Santo avendo antiche origini ha portato anche alla costruzione di diverse chiese che nel tempo hanno subito modifiche o sono state distrutte da eventi calamitosi. La prima chiesa risale al XV secolo ma col crescere della popolazione ne fu costruita un' altra più grande. Iniziata nel 1609 , questa seconda chiesa fu terminata nel 1655 e fu distrutta nel terribile terremoto del 1693 . Sul finire dello stesso secolo si diede in inizio alla costruzione di una terza chiesa ma questa volta con im¬pianto basilicale. La costruzione di questa chiesa, che è l'attuale, fu molto complessa e laboriosa. La monumentale facciata si deve a l'architetto Mario Diamante coadiuvato dai maestri Milito, Buscema e altri. La chiesa fu terminata nel 1782.

Il martire è il testimone per eccellenza, colui che sancisce con l’offerta della sua vita l’adesione incondizionata a Cristo, vero modello di ogni martirio. Guardando a San Sebastiano, impariamo il coraggio e la coerenza, la via per una fede matura nel quotidiano martirio, che forgia ed educa con la forza dello Spirito.

Penultima domenica di luglio - Tradizionale Entrata” nella settimana della festa
Ore 18.00 -Sparo di mortaretti e giro per le vie di Cassaro del Corpo bandistico - 
Ore 18.30 - Chiesa di San Sebastiano: Vespri e Santa Messa festiva

Ultimo mercoledì di luglio
La Parola e la Testimonianza
Ore 19.00 - Svelata, l’ostensione del venerato simulacro. Vespri con omelia, inizio del triduo in onore di  San Sebastiano. A seguito uscita della statuetta di "Sanmastianeddu de Carusi"  accompagnata dal “ Gruppo tamburi di Cassaro”. 

Ultimo sabato di luglio
Ore 16.00 - Questua per la festa, sparo di mortaretti e sfilata per le vie del paese del Corpo bandistico “ G. Pappalardo” diretto dal maestro Sebastiano Pappalardo
Ore 18.00 - Giro delle Bande Musicali
Ore 19.00 - Traslazione Solenne: il clero e il popolo accompagnati dalle bande musicali trasleranno la reliquia di Sant’Antonio Abate alla chiesa di San Sebastiano, per le vie P. Gaetani, P.za Matrice, Reg. Margherita e San Sebastiano, in segno di omaggio e comunione dei santi.

Ultima domenica di luglio - Solennità di San Sebastiano
Ore 5.00 - Lo sparo di 21 colpi a cannone e il suono delle campane annunciano il giorno di festa e l’Uscita di Sanmastianeddu.
Ore 8.30 - Canto Solenne delle Lodi mattutine e benedizione delle “ Cuddure” offerte dai devoti a San Sebastiano.
Sfilata per le vie cittadine del Corpo bandistico 
Ore 9.30 - Arrivo dei “nudi” accompagnati dai devoti provenienti dai paesi limitrofi.
Ore 10.30 - Santa Messa Solenne con canti eseguiti dal Coro parrocchiale
Ore 12.00 - Tradizionale “Nisciuta del venerato simulacro di San Sebastiano con lancio di 'nzaiareddi, sparo di mortaretti, scampanio festoso e marce trionfali eseguite dalle bande. A seguire processione per le vie del paese.
 Ore 20.30 - Processione serale del Simulacro di San Sebastiano accompagnato dai Fedeli, dalle Autorità Religiose, Civili e Militari
Ore 22.00 - Rientro del simulacro in chiesa e benedizione con la reliquia.
Ore 22.30 - Spettacolo musicale in Piazza Matrice
Ore 24.00 - Chiusura dei festeggiamenti con imponente spettacolo pirotecnico
 
Ottava- Prima domenica di agosto
Ore 18.30 - Vespri Solenni
Ore 19.00 - Messa Solenne e “Velatadel Simulacro di San Sebastiano.
 
Per maggiori informazioni: 
www.comune.cassaro.sr.it   
Pagina facebook/sansebastiano.cassaro

Ultima modifica: 2015-04-02 19:26
Fonte / Autore: Comitato San Sebastiano Cassaro


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia