Feste e sagre in Sicilia

Festival internazionale del Folklore Cittā di Vita

02 agosto - Vita (TP)

Festival internazionale del Folklore Cittā di Vita a Vita
23a edizione Festival Internazionale del Folklore "Città di Vitagiovedì 2 agosto 2018Sfilate di gruppi folcloristici e manifestazioni collaterali. Questi, oltre a godere dei bei paesaggi, del mare, e di tutte le ricchezze che solo la Sicilia è in grado di offrire, delizieranno il popolo e i visitatori attraverso i loro canti e balli tipici della loro terra nelle serate del Festival.
 
Il comune di Vita sorge nella zona centrale della provincia di Trapani. Con un’altitudine che varia dai 445 metri s.l.m. del nuovo centro, ai 495 metri del vecchio centro, Vita è, dopo Erice, il più alto comune della provincia. L’origine del paese risale ai primi del XVII secolo ad opera del fondatore, il nobile Vito Sicomo di Calatafimi. Colpita dal sisma del gennaio del 1968, Vita ha perso le opere più significative della sua storia: la chiesa madre ed il palazzo baronale. Tipiche sono nel centro storico le costruzioni in pietra di gesso.

Il Festival, che si svolge annualmente sin dal 1996, accomuna da sempre le diverse culture, i vivaci colori degli abiti tradizionali, i diversi ritmi ed i suoni che in questi anni si sono fusi inspiegabilmente in un unico fonema, in un’unica tradizione, simbolizzando la pace, la fratellanza e l’armonia tra i popoli, diventando così una delle più importanti manifestazioni della Sicilia Occidentale.

La realizzazione del Festival fa si che i valori culturali e sociali del folklore riaffiorino. E’ un’impresa difficile, spesso costellata di ostacoli, di incomprensioni e di divisioni, ma il Festival, vivo più che mai, lega un’intera popolazione, coinvolgendola, rendendola partecipe e protagonista unitamente ai gruppi provenienti da tutto il mondo. Il Festival Internazionale del Folklore “Città di Vita”, ha acquistato ultimamente notevole fama nell’intera zona, sia per l’originalità della formula, sia per il livello qualitativo degli spettacoli. Esso propone, infatti, una serie di manifestazioni collaterali che mirano al coinvolgimento della popolazione. Si vuole, in tal modo, creare quell’atmosfera multiculturale che si respira quando popoli di etnie diverse si incontrano.
 
Per maggiori informazioni:

Ultima modifica: 2018-07-25 14:55


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+

Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa č un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia