Feste e sagre in Sicilia

Informazioni su Calamonaci (Agrigento)

Sulla costa sud-occidentale sicula, sfociano tre fiumi che danno origine a due altopiani. Nel primo passano due fiumi: il Magazzolo e il Verdura. Appena tre chilometri sopra, a circa 307 metri di altezza sul livello del mare, si trova Calamonaci, che con i comuni di Burgio, Lucca Sicula e Villafranca Sicula dell’Unione dei Comuni Alto Verdura e Gebbia. Il suo territorio si estende dalla montagna Chirchillo a Scirinda. Sorge tra rigorosi vigneti e secolari uliveti. Almeno dall’ottavo al decimo secolo, si è certi di averlo abitato i Saraceni, e ciò da varie sepolture saracenesche scoperte in contrada “Cozzu di lu Medicu”. Lo stesso nome Calamonaci pare che sia di provenienza araba: “Kal-at-Munach” che significa castello o fortezza. Le prime tracce del nome di Calamonaci risalgono al 1287. Per altri due secoli, Calamonaci rimase un casale passando nelle mani di diversi feudatari. Solo il 6 febbraio 1574, Antonino De Termini fondò "Calamonaci", nell’omonimo feudo. Dieci anni dopo, il figlio Bernardino De Termini Ferreri dette inizio ai lavori per la costruzione della Chiesa Madre che dedicò a "San Vincenzo Ferreri", in sostituzione di San Rocco.
 
Nel centro del paese troviamo la Torre con l'orologio, nella parte più alta il caratteristico Calvario, la cui strada che conduce fino alla vetta, è ricoperta interamente da lastre di pietra provenienti da Gerusalemme. Le pietre bianche, venate di rosso, conferiscono all'ambiente di culto un fascino particolare, diventando un punto di riferimento significativo per i cittadini e visitatori, non solo per la giornata del venerdì santo.
 
Due le Feste in onore del patrono San Vincenzo Ferreri il 5 aprile esclusivamente liturgica e la seconda domenica di agosto quella popolare e paesana.

www.comune.calamonaci.ag.it

» Da visitare a Calamonaci

» Alberghi a Calamonaci
» B&b a Calamonaci
» Campeggi a Calamonaci
» Agriturismo a Calamonaci

» Sagre, feste e altri eventi a Calamonaci
Sagra del Pane a Calamonaci - La manifestazione mira a valorizzare le antiche tradizioni tipiche del territorio e, nello specifico, i prodotti realizzati con farine antiche. 18 / 21 luglio
Calamonaci (AG)
Festa di San Vincenzo Ferreri a Calamonaci - Festeggiamenti del patrono San Vincenzo Ferreri e "gare pirotecniche" di rilevanza nazionale a Calamonaci. Tradizionali "Rigattiate", processioni in corsa con in simulacri di San Giovanni e San Michele.Primo fine settimana di agosto
Calamonaci (AG)
Sagra della Ricotta a Calamonaci - Tradizionale appuntamento del periodo natalizio. Il centro fonda la sua economia prevalentemente sui prodotti dell’agricoltura, quali vino, olio, cereali, agrumi e mandorle.data non confermata
Calamonaci (AG)


Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa č un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter

Questo sito contribuisce all'audience del Quotidiano di Sicilia