Feste e sagre in Sicilia
Questo sito contribuisce all'audience di QdS.it

Informazioni su Francavilla di Sicilia (Messina)

Nel magnifico scenario della Valle dell'Alcantara, a 330 metri s.l.m., Francavilla di Sicilia occupa una posizione centrale perché punto principale di afflusso e di transito per le altre località vicine. Incorniciato dai monti Peloritani, il paese giace nella Valle avvolto dal fiumi "San Paolo" e dal torrente "Zavianni". Si pensa che la cittadina sia stata chiamata Francavilla dal francese franc-ville: città franca, perché esonerata per molto tempo dal pagamento delle tasse in quanto appartenente alla monarchia. Francavilla vanta origini antichissime, le testimonianze ci sono date dal ritrovamento nel 1979 di alcuni reperti archeologici presso Contrada di Pianu Maccu e Fanterilli, custoditi nel museo di Siracusa, che risalgono al V sec. a.C.. Notizie più certe sull'origine cittadina si hanno a partire dall'età normanna, quando si ebbe l'edificazione del monastero Basiliano di San Salvatore della Placa (1092) e di un castello. Alcune stampe conservate nel Convento dei Frati Minori Cappuccini riportano che qui si svolse una cruenta battaglia tra Spagnoli ed Austriaci 19-20 giugno 1720. All'interno del Convento è possibile visitare la Cappella gentilizia dei Ruffo-Balsamo contenente, tra l'altro, un ottocentesco altare ligneo decorato con intarsi, e la settecentesca statua lignea raffigurante l'Immacolata. E' presente inoltre un Museo della testimonianza francescana. Salendo in cima alla collina, lì dove giacciono i ruderi dell'antichissirno Castello feudale, ammiriamo un superbo paesaggio offerto dal giochi dei corsi d'acqua tra le rocce laviche, dal verdi e lussureggianti boschi di conifere e latifoglie del monte Mandrazzi, sul percorsi del quale è possibile effettuare emozionanti passeggiate naturalistiche.

Addentrandoci per la cittadina rimaniamo affascinati sia dal quartieri antichi fatti di "casette a schiera" di stile medievale, dove il garbo e la semplicità sono gli ingredienti principali di pittoreschi scorci che ancor più ingentiliscono il paesaggio, sia dal suo patrimonio di bellezze artistiche, storiche e culturali fatto di chiese, fontane e palazzi. E' possibile visitare la Chiesa Madre, aperta da un quattrocentesco portale con arco ad ogiva, l'Antiquarium che ospita i resti degli adiacenti scavi archeologici con il vicino Palazzo Cagnone, da cui si avvia il sentiero natura "Le Gurne dell'Alcantara": attraverso un chilometro circa di percorso e nove punti di osservazione, è possibile ammirare il fiume Alcantara e le sue Gurne, laghetti dalla forma tondeggiante. A Francavilla non esiste luogo che rimanga silente di fronte agli appelli della storia, dell'arte, delle tradizioni folkloristiche e di quelle gastronomiche. 

Festa del patrono Sant'Euplio ultima domenica di agosto

www.comune.francavilladisicilia.me.it


» Da visitare a Francavilla di Sicilia

» Alberghi a Francavilla di Sicilia
» B&b a Francavilla di Sicilia
» Campeggi a Francavilla di Sicilia
» Agriturismo a Francavilla di Sicilia

» Sagre, feste e altri eventi a Francavilla di Sicilia
Carnevale Francavillese - Tra le manifestazioni di Sicilia dall’effettivo richiamo turistico si annovera il caratteristico Carnevale di Francavilla. Un “rituale” che si ripropone puntualmente ogni anno da tempo immemorabile. 08 / 13 febbraio
Francavilla di Sicilia (ME)
La Cianciłta a Francavilla di Sicilia - "La Cianciùta", tradizionale ed esilarante farsa-pantomima popolare simboleggiante il “funerale” di Re Carnevale, emblema della lussuria e della trasgressione.Il martedi grasso
Francavilla di Sicilia (ME)
L'oro dell'Alcantara a Francavilla di Sicilia - In occasione della ricorrenza della festività della Santa Patrona Santa Barbara, un fine settimana all'insegna dell'enogastronomia tipica locale accompagnata da degustazioni. 30 novembre / 03 dicembre
Francavilla di Sicilia (ME)


Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa č un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter