Feste e sagre in Sicilia
Questo sito contribuisce all'audience di QdS.it

Informazioni su Pollina (Palermo)

Pollina è un comune della Provincia di Palermo che dista pochi  chilometri da Cefalù e Castelbuono. E’ situato su un pizzo roccioso alto 763 metri, che sovrasta, a Nord, il Mar Tirreno, dove, come perle incastonate, sono visibili le isole Eolie; a Sud ad Est e ad Ovest è circondato dai monti Nebrodi e le Madonie.  A valle il fiume Pollina, chiamato "Monalos" da Tolomeo, scorre quasi al confine tra le provincie di Palermo e Messina. Le origini di Pollina sono certo molto antiche, probabilmente risalgono al periodo della espansione coloniale greca. Nella località chiamata "Pietrarosa" si possono ammirare la Torre quadrata e i resti del Castello Medievale, la cui costruzione è certamente anteriore al sec. XIII, da questo castello faceva le sue osservazioni astronomiche Francesco Maurolico, ospite dal 1494 al 1575 del Marchese Giovanni II Ventimiglia. Sulla costa sono presenti ben quattro torri di avvistamento e attorno ad una di esse, la Torre del Marchese, si è sviluppata a frazione di Finale. Realizzata alla fine del XVI sec. dalla Deputazione del Regno, la Torre del Marchese è circondata da un belvedere, punto panoramico dal quale è possibile scorgere la costa tirrenica da Capo d’Orlando fino al Capo Rais Gerb. Alle spalle della Torre si trova l’antico Cortile Carrettieri, un balgio verso il quale, in passato, confluivano merci provenienti da tutte le Madonie. La presenza dei Ventimiglia anche sul territorio costiero è testimoniata dai resti del “Palazzo”, residenza estiva dei Marchesi di Geraci. 

 Il patrimonio storico-artistico di Pollina è oggi uno dei più ricchi delle Madonie. Da visitare: Chiesa Madre, Chiesa della Madonna della Catena, Chiesa della Madonna della Pietà, Chiesa di S. Pietro Apostolo, Chiesa di S. Giuliano, il Museo della Manna.

Prodotti tipici: Manna delle Madonie, zona di produzione Castelbuono e Pollina (PA). A Pollina il territorio è in gran parte boscoso, ma alle pendici del monte prospera prin­cipalmente l'ulivo seguito dal frassino e l'amolleo dai quali si ricava la Manna usata nell'industria dolciaria e nella poduzione farmaceutica. Non mancano i frutteti e le piante appartenenti alla flora mediterranea come, per esempio, i corbezzoli. Alla “piana”, vicino al mare, fruttificano agrumi di grande qualità: nel periodo della fioritura si avverte un effluvio di gradevole profumo di zagara. L'economia si basa prevalentemente sulla raccolta della manna, sulla produzione dell’olio e del vino.

Festa del patrono San Giuliano seconda domenica di luglio

www.comune.pollina.pa.it


» Da visitare a Pollina

» Alberghi a Pollina
» B&b a Pollina
» Campeggi a Pollina
» Agriturismo a Pollina

» Sagre, feste e altri eventi a Pollina
Sagra del Cinghiale a Pollina - La manifestazione si svolge tra i vicoli e le piazze del borgo madonita, con stand, degustazioni e visite guidate.data non confermata
Pollina (PA)
Valdemone Festival a Pollina - Festival delle Arti di strada della Sicilia Occidentale che nasce con lo scopo di valorizzare la figura dell’artista di strada e far conoscere il territorio di Pollina.26 / 27 agosto
Pollina (PA)
Sagra della Manna a Pollina - Tradizionale evento estivo dedicato alla "Manna", linfa dolce come il miele. Degustazione di prodotti tipici.27 agosto
Pollina (PA)
Sagra dell'Ulivo a Pollina - Durante la manifestazione un susseguirsi di momenti culturali, folklorici e gastronomici. Sfilata equestre e degustazione di prodotti della gastronomia locale.11 / 12 novembre
Pollina (PA)


Ricerca avanzata

In primo piano


- Pasta reale ricetta
N.B. Siciliainfesta.com non č in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Sicilia in festa č un progetto di IDGT e Francesco Grasso | Mappa | Termini di utilizzo | Cookie | Ricette siciliane | Partner | Newsletter